Reinoso ritorna al baseball rodigino

Da gennaio 2009, il cubano Fidel Gutierrez Reinoso tornerà ad allenare la squadra di serie B del baseball Rovigo e delle giovanili. Trovato l’accordo con Cuba, Reinoso da Pinar del Rio potrà continuare la sua avventura con il baseball rodigino. “Il baseball, al contrario di quello che in tanti pensano, non è un gioco statico. In ogni azione, tutti i giocatori schierati in campo devono intervenire per portare le coperture, le assistenze o quant’altro sia necessario per fermare gli avversari. Questo è uno sport per persone intelligenti. Fondamentale, per essere un buon giocatore di baseball, è pensare, essere sempre concentrati e rapidi, sia nelle decisioni che sulle gambe, ma soprattutto essere aggressivi. “Questo è quello che mi affascina di più di questo sport”, dice il cubano. Grazie al suo lavoro, il movimento del “batti e corri” rodigino è cresciuto notevolmente negli ultimi anni. Con Fidel Gutierrez Reinoso al timone l’Ilcea Rovigo ha disputato la sua prima stagione in serie B nel 2000, divenendo, di stagione in stagione, sempre più protagonista. I risultati parlano da soli. Dopo la 7ª posizione raggiunta nel 2000, nel 2002 gli uomini di Reinoso raggiungono un buon 6° posto, nel 2003 tocca addirittura il quarto posto, poi l’anno successivo c’è stata una brusca frenata quando l’Ilcea si è aggiudicata un deludente 8° posto. Nel 2005 i rossoblu di manager Reinoso, conquistarono una fantastica seconda posizione alle spalle di un fortissimo Baseball Team Verona promosso in A2, il resto è cronaca dei nostri giorni. Dopo il 3° gradino del podio conquistato nel 2006 per la prima volta senza Fidel in dagout, nella stagione che si è appena conclusa l’Ilcea ha consolidato la classifica confermando il piazzamento ed un più che positivo bilancio vittorie-sconfitte sfiorando ancora una volta l’accesso ai play off promozione. In molti attendono l’arrivo di Reinoso che potrà così proseguire il suo certosino lavoro di costruzione dell’ambizioso progetto del Bsc Rovigo anche nella prossima stagione. Riconfermati i tecnici Cuè Suarez e Bob Brandi, quest’ultimo per l’undicesimo anno consecutivo alla guida del reparto lanciatori del Rovigo, lascerà, invece, la squadra il cubano Parra Contino, per il quale, i dirigenti del Rovigo sono riusciti a trovare un lavoro nella compagine del “batti e corri” di Pastrengo. Nel frattempo sono ripresi gli allenamenti della serie B e delle giovanili.

CRISTIANO AGGIO

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento