Serafin esaurito per il via della stagione

Un teatro Tullio Serafin tutto esaurito ha ospitato domenica 16 novembre Paolo Poli con lo spettacolo, scritto e diretto dall’attore fiorentino, tratto dall’opera Sillabari di Goffredo Parise. Il poliedrico interprete ha letteralmente catturato il pubblico che ha accolto con calorosi applausi i mille volti da lui assunti nel corso dello spettacolo, un vero e proprio viaggio nell’Italia degli anni ’40-’60 attraverso personaggi ironicamente contraddittori e canzonette d’epoca. Dopo questa partenza in grande stile, e lo spettacolo di Carlo, Goldoni e Giorgio del duo comico composto da Carlo D’Alpaos e Giorgio Pustetto, c’è grande attesa per la versione teatrale del Marchese del Grillo, che sarà interpretata da Pippo Franco per il pubblico cavarzerano nella serata di sabato 7 dicembre e nel pomeriggio della domenica successiva. Lo spettacolo farà rivivere le vicende del burlone e intraprendente marchese, reso immortale dal grande Alberto Sordi, che si diverte ad imbastire scherzi a tutti. Il capolavoro televisivo di Mario Monicelli è stato riadattato da Massimiliano Giovannetti e Claudio Pallottini e prevede la partecipazione di otto personaggi secondari. La stagione teatrale al Serafin proseguirà poi nel 2009 con quattro spettacoli altrettanto divertenti che, grazie alla collaborazione tra assessorato alla Cultura di Cavarzere e della Provincia di Venezia e ArteVen, porteranno sul palcoscenico cavarzerano alcuni dei più interessanti spettacoli teatrali del momento.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento