“Per vincere serve un accordo con la Lega”

Federica Zarri, l’ex pornostar e presidentessa di un circolo delle Libertà, è seriamente intenzionata a smuovere dall’attuale stato di crisi e immobilità il centro-destra polesano. L’ha confermato con dichiarazioni pungenti e duri attacchi a due figure di spicco della destra rodigina: Renzo Marangon, assessore regionale delle politiche per il territorio, e Mario Borgatti. Nei giorni scorsi si è recata a Padova, nella sede del coordinatore regionale di Forza Italia, il senatore Niccolò Ghedini, ed ha presentato addirittura due mozioni scritte.
Cosa non va, secondo Lei, nel comportamento politico di Mario Borgatti, uno dei principali esponenti di Forza Italia a Rovigo?
“L’apporto di elettori che Borgatti convoglia nell’alveo forzista è minimo. Forse perchè insieme a Renzo Marangon rappresentano il volto vecchio della politica polesana. Credo che gli elettori del centro-destra di Rovigo chiedano e vogliano facce nuove per il loro futuro”.
Perché ritiene che la destra a Rovigo è in netta crisi? Cosa propone per rilanciarla?
“A Rovigo Forza Italia non sta crescendo, Alleanza Nazionale è ai minimi storici: senza un matrimonio elettorale con la Lega Nord non si arriva al ballottaggio. La stragrande maggioranza degli elettori del Pdl rodigino, da me rappresentati, chiedono un accordo con la Lega. Queste considerazioni le deve analizzare anche Renzo Marangon. Se Forza Italia non cresce la colpa è anche sua, deve essere più trasparente nelle sue scelte politiche e soprattutto devono essere esclusivamente nell’interesse degli elettori”.
L’atteggiamento di Marangon non la convince?
“Se Renzo Marangon è contrario a un accordo elettorale per le Provinciali di Rovigo con la Lega Nord senza nemmeno discuterlo, significa solamente una cosa: purtroppo ogni preferenza che gli ignari e onesti elettori veneti del centro-destra hanno dato a Renzo Marangon, sono stati voti che sono serviti solo per favorire i suoi interessi di potere con le sinistre. Ora basta. Spero che nel prossimo futuro Silvio Berlusconi faccia piazza pulita. Berlusconi e Bossi governano insieme a Roma, così dovrà avvenire anche per la Provincia di Rovigo”.
Sulla questione abbiamo cercato delle risposte anche da parte dell’assessore Renzo Marangon ma ci ha risposto che: “La veridicità delle affermazioni della Zarri sono tutte da dimostrare e che comunque non meritano alcuna replica”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento