Affitto, un aiuto alle famiglie a reddito “zero”

I fondi per il sostegno all’affitto saranno derogati con un certo anticipo rispetto a quanto previsto. La Regione è riuscita a stanziare circa 19 milioni di euro da ripartire tra i diversi Comuni del territorio. La Regione ha infatti finanziato il 50% delle domande non ammesse ma segnalate dal Comune come casi sociali, l’altro 50% è stato finanziato dal Comune stesso.
Il bando sarà pubblicato fino al 20 febbraio e sarà necessario rivolgersi a Caf per compilare le domande.
Nel comune di Chioggia lo scorso anno sono state accolte 405 domande (circa l’85 per cento dei richiedenti), contro le 366 dell’anno precedente, con la distribuzione di un importo complessivo di circa 540 mila euro. Un risultato che il Comune ha potuto perseguire grazie allo stanziamento di 80 mila euro, raddoppiato poi dalla Regione per arrivare così a 160.000 euro in più rispetto all’anno precedente. Questi fondi hanno potuto aiutare 63 casi sociali, famiglie cioè con reddito pari, o quasi, a zero, esclusi dal bando per disposizione regionale ed in questo modo recuperati. L’operazione è stata resa possibile incrociando i dati delle domande presentate, con gli archivi della banca dati dei servizi sociali del Comune.
“Nonostante i problemi di bilancio e i tagli previsti per il prossimo anno — ha dichiarato l’assessore ai servizi sociali Riccardo Rossi — anche per il 2009 vogliamo mantenere inalterato l’impegno di aiutare le fasce più deboli potenziando il sostegno all’affitto.”
Marta Boscolo

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento