Dolo Dolphins nell’orbita Reyer

Dolo Dolphins entra nell’orbita Reyer. Il team rivierasco di pallacanestro ha raggiunto l’accordo con la società veneziana. Dopo aver riunito le società di Bears Mestre, Pallacanestro Favaro, Junior Basket Leoncino, Pallacanestro Spinea, Emmedi Basket Brenta, Basket Carmini, CMB San Marco, Virtus Venezia, Alvisiana Basket, Virtus Lido, Venezia Basket Club, CMB E.Doria e Pordenone Team 90, il Progetto Reyer si arricchisce di un alto tassello e supera così il numero di 2000 giovani atleti. L’accordo triennale impegna la Reyer a collaborare alla crescita tecnica di allenatori e atleti con l’organizzazione di clinic e percorsi formativi.“Siamo felici di questo accordo perchè condividiamo con la Reyer un obiettivo – ha detto il presidente dei Dolo Dolphins Daniele Paolin. E’ un accordo che è venuto dopo aver constatato tutti assieme la bontà e la serietà della proposta della Reyer. Entrando a far parte di questo progetto diamo inoltre la possibilità ai nostri atleti di fare un ulteriore salto di qualità”. Per la Reyer ha parlato invece Federico Casarin. “Per Reyer questo della Riviera del Brenta è un territorio importante e per questo motivo è con soddisfazione che annunciamo questo accordo di collaborazione. Già avevamo avuto occasione di conoscere il modo di operare di questa società ed ora siamo lieti di poter annunciare questa collaborazione attiva”. “Oltre ad un’attività finalizzata alla crescita tecnica la Reyer si impegna ad essere di supporto al Camp estivo già organizzato con successo dalla società Dolo Dolphins — ha spiegato il responsabile organizzativo del settore giovanile maschile della Reyer Francesco Benedetti. Come per le altre società aderenti al progetto Reyer, anche gli atleti dei Dolo Dolphins riceveranno il coprimaglia Reyer, simbolico comune denominatore di tutti gli atleti che partecipano al Progetto. L’accordo darà inoltre la possibilità agli atleti più interessanti, dal quindicesimo anno di età in su, di poter rappresentare i Dolphins, di comune accordo tra le due società e le famiglie degli atleti stessi, nelle squadre iscritte ai campionati di Eccellenza della Reyer”. La società di Dolo è nata nel 2004 dalla necessità di raccogliere l’eredità sportiva della storica Fulgor degli anni ’70, tramandata tramite quel basket Mira dove tra l’altro è nato sportivamente l’attuale coach della Reyer Stefano Bizzosi. Vanta attualmente 150 atleti equamente divisi tra minibasket e settore giovanile. L’attuale consiglio direttivo della società, presieduta da Daniele Paolin dal 2005, è composto da sette persone. Le squadre che compongono i Dolo Dolphins sono le seguenti: under 17, under 15, under 14, under 13, esordienti, aquilotti, scoiattoli. Da quest’anno inoltre c’ è anche una squadra che partecipa al campionato Csi con lo storico nome di “Fulgor“. Composta interamente da ragazzi usciti dal settore giovanile dolese.

Alberto Facchinetti

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento

Dolo Dolphins nell’orbita Reyer

Dolo Dolphins entra nell’orbita Reyer. Il team rivierasco di pallacanestro ha raggiunto l’accordo con la società veneziana. Dopo aver riunito le società di Bears Mestre, Pallacanestro Favaro, Junior Basket Leoncino, Pallacanestro Spinea, Emmedi Basket Brenta, Basket Carmini, CMB San Marco, Virtus Venezia, Alvisiana Basket, Virtus Lido, Venezia Basket Club, CMB E.Doria e Pordenone Team 90, il Progetto Reyer si arricchisce di un alto tassello e supera così il numero di 2000 giovani atleti. L’accordo triennale impegna la Reyer a collaborare alla crescita tecnica di allenatori e atleti con l’organizzazione di clinic e percorsi formativi.“Siamo felici di questo accordo perchè condividiamo con la Reyer un obiettivo – ha detto il presidente dei Dolo Dolphins Daniele Paolin. E’ un accordo che è venuto dopo aver constatato tutti assieme la bontà e la serietà della proposta della Reyer. Entrando a far parte di questo progetto diamo inoltre la possibilità ai nostri atleti di fare un ulteriore salto di qualità”. Per la Reyer ha parlato invece Federico Casarin. “Per Reyer questo della Riviera del Brenta è un territorio importante e per questo motivo è con soddisfazione che annunciamo questo accordo di collaborazione. Già avevamo avuto occasione di conoscere il modo di operare di questa società ed ora siamo lieti di poter annunciare questa collaborazione attiva”. “Oltre ad un’attività finalizzata alla crescita tecnica la Reyer si impegna ad essere di supporto al Camp estivo già organizzato con successo dalla società Dolo Dolphins — ha spiegato il responsabile organizzativo del settore giovanile maschile della Reyer Francesco Benedetti. Come per le altre società aderenti al progetto Reyer, anche gli atleti dei Dolo Dolphins riceveranno il coprimaglia Reyer, simbolico comune denominatore di tutti gli atleti che partecipano al Progetto. L’accordo darà inoltre la possibilità agli atleti più interessanti, dal quindicesimo anno di età in su, di poter rappresentare i Dolphins, di comune accordo tra le due società e le famiglie degli atleti stessi, nelle squadre iscritte ai campionati di Eccellenza della Reyer”. La società di Dolo è nata nel 2004 dalla necessità di raccogliere l’eredità sportiva della storica Fulgor degli anni ’70, tramandata tramite quel basket Mira dove tra l’altro è nato sportivamente l’attuale coach della Reyer Stefano Bizzosi. Vanta attualmente 150 atleti equamente divisi tra minibasket e settore giovanile. L’attuale consiglio direttivo della società, presieduta da Daniele Paolin dal 2005, è composto da sette persone. Le squadre che compongono i Dolo Dolphins sono le seguenti: under 17, under 15, under 14, under 13, esordienti, aquilotti, scoiattoli. Da quest’anno inoltre c’ è anche una squadra che partecipa al campionato Csi con lo storico nome di “Fulgor“. Composta interamente da ragazzi usciti dal settore giovanile dolese.

Alberto Facchinetti

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento

Dolo Dolphins nell’orbita Reyer

Dolo Dolphins entra nell’orbita Reyer. Il team rivierasco di pallacanestro ha raggiunto l’accordo con la società veneziana. Dopo aver riunito le società di Bears Mestre, Pallacanestro Favaro, Junior Basket Leoncino, Pallacanestro Spinea, Emmedi Basket Brenta, Basket Carmini, CMB San Marco, Virtus Venezia, Alvisiana Basket, Virtus Lido, Venezia Basket Club, CMB E.Doria e Pordenone Team 90, il Progetto Reyer si arricchisce di un alto tassello e supera così il numero di 2000 giovani atleti. L’accordo triennale impegna la Reyer a collaborare alla crescita tecnica di allenatori e atleti con l’organizzazione di clinic e percorsi formativi.“Siamo felici di questo accordo perchè condividiamo con la Reyer un obiettivo – ha detto il presidente dei Dolo Dolphins Daniele Paolin. E’ un accordo che è venuto dopo aver constatato tutti assieme la bontà e la serietà della proposta della Reyer. Entrando a far parte di questo progetto diamo inoltre la possibilità ai nostri atleti di fare un ulteriore salto di qualità”. Per la Reyer ha parlato invece Federico Casarin. “Per Reyer questo della Riviera del Brenta è un territorio importante e per questo motivo è con soddisfazione che annunciamo questo accordo di collaborazione. Già avevamo avuto occasione di conoscere il modo di operare di questa società ed ora siamo lieti di poter annunciare questa collaborazione attiva”. “Oltre ad un’attività finalizzata alla crescita tecnica la Reyer si impegna ad essere di supporto al Camp estivo già organizzato con successo dalla società Dolo Dolphins — ha spiegato il responsabile organizzativo del settore giovanile maschile della Reyer Francesco Benedetti. Come per le altre società aderenti al progetto Reyer, anche gli atleti dei Dolo Dolphins riceveranno il coprimaglia Reyer, simbolico comune denominatore di tutti gli atleti che partecipano al Progetto. L’accordo darà inoltre la possibilità agli atleti più interessanti, dal quindicesimo anno di età in su, di poter rappresentare i Dolphins, di comune accordo tra le due società e le famiglie degli atleti stessi, nelle squadre iscritte ai campionati di Eccellenza della Reyer”. La società di Dolo è nata nel 2004 dalla necessità di raccogliere l’eredità sportiva della storica Fulgor degli anni ’70, tramandata tramite quel basket Mira dove tra l’altro è nato sportivamente l’attuale coach della Reyer Stefano Bizzosi. Vanta attualmente 150 atleti equamente divisi tra minibasket e settore giovanile. L’attuale consiglio direttivo della società, presieduta da Daniele Paolin dal 2005, è composto da sette persone. Le squadre che compongono i Dolo Dolphins sono le seguenti: under 17, under 15, under 14, under 13, esordienti, aquilotti, scoiattoli. Da quest’anno inoltre c’ è anche una squadra che partecipa al campionato Csi con lo storico nome di “Fulgor“. Composta interamente da ragazzi usciti dal settore giovanile dolese.

Alberto Facchinetti

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento

Dolo Dolphins nell’orbita Reyer

Dolo Dolphins entra nell’orbita Reyer. Il team rivierasco di pallacanestro ha raggiunto l’accordo con la società veneziana. Dopo aver riunito le società di Bears Mestre, Pallacanestro Favaro, Junior Basket Leoncino, Pallacanestro Spinea, Emmedi Basket Brenta, Basket Carmini, CMB San Marco, Virtus Venezia, Alvisiana Basket, Virtus Lido, Venezia Basket Club, CMB E.Doria e Pordenone Team 90, il Progetto Reyer si arricchisce di un alto tassello e supera così il numero di 2000 giovani atleti. L’accordo triennale impegna la Reyer a collaborare alla crescita tecnica di allenatori e atleti con l’organizzazione di clinic e percorsi formativi.“Siamo felici di questo accordo perchè condividiamo con la Reyer un obiettivo – ha detto il presidente dei Dolo Dolphins Daniele Paolin. E’ un accordo che è venuto dopo aver constatato tutti assieme la bontà e la serietà della proposta della Reyer. Entrando a far parte di questo progetto diamo inoltre la possibilità ai nostri atleti di fare un ulteriore salto di qualità”. Per la Reyer ha parlato invece Federico Casarin. “Per Reyer questo della Riviera del Brenta è un territorio importante e per questo motivo è con soddisfazione che annunciamo questo accordo di collaborazione. Già avevamo avuto occasione di conoscere il modo di operare di questa società ed ora siamo lieti di poter annunciare questa collaborazione attiva”. “Oltre ad un’attività finalizzata alla crescita tecnica la Reyer si impegna ad essere di supporto al Camp estivo già organizzato con successo dalla società Dolo Dolphins — ha spiegato il responsabile organizzativo del settore giovanile maschile della Reyer Francesco Benedetti. Come per le altre società aderenti al progetto Reyer, anche gli atleti dei Dolo Dolphins riceveranno il coprimaglia Reyer, simbolico comune denominatore di tutti gli atleti che partecipano al Progetto. L’accordo darà inoltre la possibilità agli atleti più interessanti, dal quindicesimo anno di età in su, di poter rappresentare i Dolphins, di comune accordo tra le due società e le famiglie degli atleti stessi, nelle squadre iscritte ai campionati di Eccellenza della Reyer”. La società di Dolo è nata nel 2004 dalla necessità di raccogliere l’eredità sportiva della storica Fulgor degli anni ’70, tramandata tramite quel basket Mira dove tra l’altro è nato sportivamente l’attuale coach della Reyer Stefano Bizzosi. Vanta attualmente 150 atleti equamente divisi tra minibasket e settore giovanile. L’attuale consiglio direttivo della società, presieduta da Daniele Paolin dal 2005, è composto da sette persone. Le squadre che compongono i Dolo Dolphins sono le seguenti: under 17, under 15, under 14, under 13, esordienti, aquilotti, scoiattoli. Da quest’anno inoltre c’ è anche una squadra che partecipa al campionato Csi con lo storico nome di “Fulgor“. Composta interamente da ragazzi usciti dal settore giovanile dolese.

Alberto Facchinetti

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento

Dolo Dolphins nell’orbita Reyer

Dolo Dolphins entra nell’orbita Reyer. Il team rivierasco di pallacanestro ha raggiunto l’accordo con la società veneziana. Dopo aver riunito le società di Bears Mestre, Pallacanestro Favaro, Junior Basket Leoncino, Pallacanestro Spinea, Emmedi Basket Brenta, Basket Carmini, CMB San Marco, Virtus Venezia, Alvisiana Basket, Virtus Lido, Venezia Basket Club, CMB E.Doria e Pordenone Team 90, il Progetto Reyer si arricchisce di un alto tassello e supera così il numero di 2000 giovani atleti. L’accordo triennale impegna la Reyer a collaborare alla crescita tecnica di allenatori e atleti con l’organizzazione di clinic e percorsi formativi.“Siamo felici di questo accordo perchè condividiamo con la Reyer un obiettivo – ha detto il presidente dei Dolo Dolphins Daniele Paolin. E’ un accordo che è venuto dopo aver constatato tutti assieme la bontà e la serietà della proposta della Reyer. Entrando a far parte di questo progetto diamo inoltre la possibilità ai nostri atleti di fare un ulteriore salto di qualità”. Per la Reyer ha parlato invece Federico Casarin. “Per Reyer questo della Riviera del Brenta è un territorio importante e per questo motivo è con soddisfazione che annunciamo questo accordo di collaborazione. Già avevamo avuto occasione di conoscere il modo di operare di questa società ed ora siamo lieti di poter annunciare questa collaborazione attiva”. “Oltre ad un’attività finalizzata alla crescita tecnica la Reyer si impegna ad essere di supporto al Camp estivo già organizzato con successo dalla società Dolo Dolphins — ha spiegato il responsabile organizzativo del settore giovanile maschile della Reyer Francesco Benedetti. Come per le altre società aderenti al progetto Reyer, anche gli atleti dei Dolo Dolphins riceveranno il coprimaglia Reyer, simbolico comune denominatore di tutti gli atleti che partecipano al Progetto. L’accordo darà inoltre la possibilità agli atleti più interessanti, dal quindicesimo anno di età in su, di poter rappresentare i Dolphins, di comune accordo tra le due società e le famiglie degli atleti stessi, nelle squadre iscritte ai campionati di Eccellenza della Reyer”. La società di Dolo è nata nel 2004 dalla necessità di raccogliere l’eredità sportiva della storica Fulgor degli anni ’70, tramandata tramite quel basket Mira dove tra l’altro è nato sportivamente l’attuale coach della Reyer Stefano Bizzosi. Vanta attualmente 150 atleti equamente divisi tra minibasket e settore giovanile. L’attuale consiglio direttivo della società, presieduta da Daniele Paolin dal 2005, è composto da sette persone. Le squadre che compongono i Dolo Dolphins sono le seguenti: under 17, under 15, under 14, under 13, esordienti, aquilotti, scoiattoli. Da quest’anno inoltre c’ è anche una squadra che partecipa al campionato Csi con lo storico nome di “Fulgor“. Composta interamente da ragazzi usciti dal settore giovanile dolese.

Alberto Facchinetti

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento