La farfalla d’argento si posa su Matteo

Matteo Penzo conquista la farfalla d’argento. Il giovanissimo cantante chioggiotto premiato lo scorso 11 settembre all’Antoniano di Bologna con un racconto fotografico su Chioggia, si aggiudica un nuovo trofeo, questa volta gareggiando con le note. Matteo è infatti arrivato secondo alla diciottesima edizione della competizione canora che si tiene ogni anno ad Offida in provincia di Ascoli per bambini dai 4 ai 10 anni nel giorno dell’epifania.
Un teatro gremito ha accolto i dieci partecipanti seguiti da un pubblico caloroso e partecipe in una kermesse che negli ultimi anni ha poco da invidiare al famoso Zecchino d’oro.
I giovani cantanti si sono dovuti infatti confrontare con un’orchestra dal vivo guidata dal maestro Sandro Simonetti. Salito sul palco nello splendido teatro Serpente Aureo portando la canzone “Il Bullo Citrullo” Matteo ha conquistando ancora una volta la giuria che l’ha premiato con il secondo posto.
Annalisa Filiaci di Pagliare di Tronto con il brano “L’aeroplano” si è invece aggiudicata il primo posto, mentre al terzo posto si è piazzata Giulia Fedrinelli di Firenze con la canzone “Il segreto del sorriso”. A presentare la manifestazione Luca Sestilli in coppia con Nicole Carosi.
La voce di Matteo non ha smentito le aspettative. L’avventura canora del giovane chioggiotto è iniziata a soli cinque anni con il Piccolo Coro di Mariele Ventre di Padova. Una passione che finora non l’ha mai abbandonato. Negli ultimi mesi si è classificato al primo posto al concorso Vitaliano Caruso di Concesio (Bs) e a “La Fronda d’oro – 46° edizione” a Motta di Livenza (Tv). Ad agosto al concorso “Festival tricolore della canzone italiana” a Reggio Emilia ha ricevuto il premio come migliore interpretazione.
Giovanna Bellemo

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento

La farfalla d’argento si posa su Matteo

Matteo Penzo conquista la farfalla d’argento. Il giovanissimo cantante chioggiotto premiato lo scorso 11 settembre all’Antoniano di Bologna con un racconto fotografico su Chioggia, si aggiudica un nuovo trofeo, questa volta gareggiando con le note. Matteo è infatti arrivato secondo alla diciottesima edizione della competizione canora che si tiene ogni anno ad Offida in provincia di Ascoli per bambini dai 4 ai 10 anni nel giorno dell’epifania.
Un teatro gremito ha accolto i dieci partecipanti seguiti da un pubblico caloroso e partecipe in una kermesse che negli ultimi anni ha poco da invidiare al famoso Zecchino d’oro.
I giovani cantanti si sono dovuti infatti confrontare con un’orchestra dal vivo guidata dal maestro Sandro Simonetti. Salito sul palco nello splendido teatro Serpente Aureo portando la canzone “Il Bullo Citrullo” Matteo ha conquistando ancora una volta la giuria che l’ha premiato con il secondo posto.
Annalisa Filiaci di Pagliare di Tronto con il brano “L’aeroplano” si è invece aggiudicata il primo posto, mentre al terzo posto si è piazzata Giulia Fedrinelli di Firenze con la canzone “Il segreto del sorriso”. A presentare la manifestazione Luca Sestilli in coppia con Nicole Carosi.
La voce di Matteo non ha smentito le aspettative. L’avventura canora del giovane chioggiotto è iniziata a soli cinque anni con il Piccolo Coro di Mariele Ventre di Padova. Una passione che finora non l’ha mai abbandonato. Negli ultimi mesi si è classificato al primo posto al concorso Vitaliano Caruso di Concesio (Bs) e a “La Fronda d’oro – 46° edizione” a Motta di Livenza (Tv). Ad agosto al concorso “Festival tricolore della canzone italiana” a Reggio Emilia ha ricevuto il premio come migliore interpretazione.
Giovanna Bellemo

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento