Parchi aperti e nuovi giochi i ragazzi si fanno sentire

Anche i più piccoli hanno il loro consiglio comunale. Un’iniziativa voluta dai “colleghi” più vecchi che durante l’ultima seduta consigliare hanno ascoltato il baby presidente Matteo. Le proposte avanzate toccano ovviamente i temi più cari ai bambini. Tra le richieste, emerge in primis quella di sistemare i parchi giochi.
Soprattutto quelli di via Arzerdimezzo e di via Rialto, con giostrine malridotte, erba da tagliare e panchine da sistemare. Maggior attenzione è stata poi richiesta per il parco di via Pigafetta, troppo scarno con le sue due sole giostrine: visto che il quartiere Marco Polo è sprovvisto di servizi, l’installazione di nuove giostre potrebbe essere un intervento di grande utilità sociale. Ma i giovani consiglieri non si sono limitati a chiedere nuove giostrine. Il baby consigliere ha fatto notare come vadano segnalati gli orari di apertura e chiusura del parco di via San Giacomo e di riasfaltare la pista di pattinaggio di via Arzerdimezzo, l’unica presente a Monselice.
“Abbiamo approvato la costituzione del baby consiglio molto volentieri — spiega Carla Montelatici, consigliere di opposizione e maestra a Monselice — La risposta dei ragazzi è stata da subito carica di entusiasmo e impegno. I più giovani hanno sempre cercato di capire come funziona il Comune per poter intervenire con più precisione”. Ma secondo l’opposizione il consiglio “minore” andrebbe ascoltato con maggiore impegno.
“A mio avviso però bisognerebbe dar loro la possibilità di esprimersi al meglio — continua — Abbiamo da poco ascoltato il rappresentante del baby consiglio che ha esposto le proposte con molta cura. Purtroppo però c’è stato del tempo morto e rimango dell’idea che serva un impulso più forte altrimenti l’entusiasmo potrebbe disperdersi. I più piccoli sono dei bravi critici ed è giusto ascoltarli. Per questo serve un raccordo maggiore tra adulti e bambini”.

Emanuele Masiero

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento