Volano in campionato le maglie giallo-rosse

È notevole il lavoro che la Tagliolese calcio compie nel settore giovanile. Sono sei le squadre giallorosse, seguite dal responsabile tecnico Edoardo Duò, che partecipano ai campionati provinciali: Juniores, Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini 1998, 1999 e 2000.
Numerosi i piccoli della scuola calcio, seguito da Maurizio Ferro; oltre a Duò, sono due i tecnici patentati: Geminiano Franzoso, mister della squadra juniores, serbatoio della prima squadra e Kenny Astolfi, mister degli allievi.
Gli Esordienti, affidati a Edoardo Duò, si stanno ben comportando, divertendosi pure, così come i pulcini a 7 di Claudio Ottoboni e quelli a 5 di Maurizio Ferro.
Le soddisfazioni più belle stanno arrivando dalla squadra Juniores cha ha dominato il girone di andata: di 10 partite disputate, sono arrivate 9 vittorie e un pareggio. Gli unici che provano a dare fastidio ai giallorossi sono i giocatori del Ceregnano, secondi.
Le soddisfazioni per mister Franzoso arrivano dal fatto che la squadra segna con molti giocatori: Denis Tomasini ne ha già segnati 7, Alex Bonato e Renè Pattaro 5, Matteo Pozzato 3, Michele Grandi, Gianluca Pregnolato e Alex Mantovani 2, altri sette giocatori hanno gonfiato le reti avversarie. Buono anche il ruolino di marcia degli allievi, che su nove partite, ne ha vinte sette, pareggiate 1 e perse 1. anche in questo caso, molti i gol realizzati dai baby, ben 53 gol e buona anche la difesa che si sta comportando bene avendo subito 17 gol. Tra i marcatori migliori, Nicola Fusetti, Christopher Moschini in doppia cifra. Benino anche i Giovanissimi, seguiti da Bruno Bonzi, dove si registra un bell’equilibrio: i giallorossi, su 11 partite disputate, ne ha vinte 4, 2 perse e 5 sono stati i pareggi. L’unico marcatore in doppia cifra è Michele Coppi con 11 reti, si difende bene El Mustafà Maliki con 5 gol, e altri 6 giocatori hanno fatto le fortune dei baby giallorossi.

CRISTIANO AGGIO

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento