200 mila euro per aiutare le famiglie in difficoltà

Un deciso calcio alla crisi. Nel momento più critico della tanto paventata recessione un intero paese decide di unirsi per aiutare le famiglie più bisognose. Succede ad Ospedaletto Euganeo dove le istituzioni, insieme alla parrocchia «San Giovanni Battista» e alla locale Banca di Credito Cooperativa Euganea, hanno progettato una serie di iniziative a favore dei meno abbienti. Un progetto a sostegno dell’economia locale finanziata con 200 mila euro erogati dall’istituto di credito di Via Roma Ovest. I beneficiari del prestito saranno segnalati dagli organi parrocchiali e dai Servizi Sociali del Comune. La parrocchia, attraverso le associazioni, i gruppi e le realtà che collaborano con essa, dovrà, infatti, segnalare i casi di criticità nel territorio comunale. Spetterà poi al settore Servizi Sociali del comune di Piazza Pertini verificare l’effettivo bisogno dei segnalati, attraverso indicatori standard come l’Isee. La Bcc Euganea, banca con sede lungo la Statale Padana Inferire che taglia il paese in due, offrirà poi 200 mila euro da destinare a queste particolari situazioni di disagio. La somma, già approvata nel consiglio di amministrazione di dicembre, sarà erogata rispettando le modalità del «microcredito», quindi a condizioni economiche molto basse. Il tasso d’interesse sarà ridotto: solo il 2%. I modi e i tempi per la restituzione del capitale ricevuto saranno da concordare e valutare con l’ente erogante a seconda dei casi. Un modo azzeccato per venire incontro alle più disparate esigenze di chi ha momentaneamente perso un lavoro o viva da anni in situazioni disparate. “Ci affidiamo al filtro dell’assessorato dei servizi sociali — afferma l’addetta al marketing della Bcc Euganea Cristina Altafin – I fondi sono già stati stanziati e sono pronti ad essere elargiti. Il tasso è effettivamente molto basso e permette ai segnalati di poter usufruirne a pieno. Questa iniziativa dimostra l’interesse verso un realtà che sta vivendo una situazione non favorevole” Il Comune ha inoltre preventivato altri 5 mila euro a sostegno di quelle famiglie che non potranno pagare parte di interessi. Un ulteriore paracadute finanziario per i più bisognosi.
Gerardo Muollo

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento