Due milioni di euro per il Corradini

Saranno i 360 studenti che lo frequentano a beneficiare del restauro terminato alcune settimane fa dell’istituto d’Arte Corradini di Este, costato due milioni di euro. L’intervento ha riguardato la tinteggiatura e il ripristino delle facciate esterne, la sostituzione di pavimenti, il rifacimento del tetto e dei serramenti, ma anche la realizzazione al piano terra di spogliatoi con servizi per gli operatori, la predisposizione di un ascensore, la ridistribuzione dei bagni e l’inserimento di un front-office per la nuova segreteria didattica. Sono state realizzate due nuove aule ed è stata rimessa a nuovo anche la facciata della biblioteca. Dei lavori effettuati bisogna ringraziare la Provincia di Padova che ha interamente finanziato i lavori grazie all’assessore Luciano Salvò.
“E’ con soddisfazione – ha commentato il presidente della Provincia di Padova Vittorio Casarin durante la cerimonia d’inaugurazione – che oggi riconsegniamo a Este una scuola tutta nuova. Siamo convinti che se i luoghi di studio e cultura sono accoglienti, si aiuta chi vi trascorre l’intera giornata a vivere con maggiore serenità il proprio impegno e ad avere risultati migliori”.
“Si è trattato di un intervento che ha richiesto tempi lunghi – ha aggiunto Salvò – il coinvolgimento di tante persone e la collaborazione di vari enti”. Il Corradini sarà prossimamente accorpato al liceo “Ferrari”. L’indicazione è stata fornita dalla Commissione d’Ambito riunitasi in Provincia e formata dai 16 comuni dell’Estense, chiamati a decidere in merito al dimensionamento dell’Istituto d’Arte previsto dalla legge.
In previsione della “liceizzazione” degli istituti d’arte il Comune, d’accordo con la Provincia e il Provveditorato, ha sostenuto l’accorpamento dell’istituto d’arte cittadino al liceo.
Carlo Bellotto

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento