Rosolina trionfa a “Mezzogiorno in famiglia”

Rosolina ha conquistato il titolo di campioni di “Mezzogiorno in famiglia”, il programma di successo di Rai 2 condotto da Adriana Volpe e Giancarlo Magalli. Nel corso della puntata del 22 febbraio, emozionante e combattuta davvero fino all’ultimo minuto, la squadra di Rosolina – composta da Samuela Braghin, Mario Tarroni, Cristian Vivian, Tatiana Tiengo, Moreno Mancin, Linda Marchesin, Gessica Falconi, Elisa Salmaso, Andrea Morsellino e Michele Cattin — partita subito in svantaggio ha pareggiato vincendo il gioco di cultura generale grazie a Moreno Mancin, caposquadra e ricercatore universitario a Ca’ Foscari. Mancin ha saputo rispondere correttamente alle domande sulla regione avversaria. La squadra di Celano è però tornata subito in testa vincendo per solo una rete di differenza (23 a 22) il gioco del calcio dalla piazza, ma ha mantenuto il vantaggio per pochissimo tempo. Il pubblico ha infatti premiato, con una percentuale di quasi il 60%, la prova di canto di Tatiana Tiengo, che con la sua bella voce ha cantato il successo sanremese della grande Mia Martini “Almeno tu nell’universo”. La prova artistica ha assegnato due preziosissimi punti alla cittadina veneta che è arrivata in vantaggio alla prova finale ed ha potuto schierare un numero di concorrenti, o meglio di “mani giganti”, maggiore. Il gioco consiste infatti nell’indovinare un brano musicale e letteralmente gettarsi sulla foto del cantante che lo interpreta, indossando un divertente costume di gommapiuma dalla forma di grande mano.
Dopo questa prima conquista della palma di “Mezzogiorno in famiglia” la squadra di Rosolina, la settimana successiva, è tornata negli studi di Roma, mentre le telecamere Rai insieme all’inviata Roberta Gangheri sono arrivate in città sin da venerdì 27 febbraio per la diretta. Grandi protagonisti della puntata sono stati, la gente e la bellezza di Rosolina, con i suoi paesaggi naturalistici e il suo artigianato locale. Il radicchio, la vongola, le spiagge dorate di Rosolina Mare e la straordinaria colonia di fenicotteri rosa. Tutti i cittadini di Rosolina si sono dati appuntamento in piazza per sostenere i propri concittadini, così da far sentir loro tutto il calore e la partecipazione della città sostenendo in diretta e con il televoto la squadra che, a Roma, ha cercato di mantenere il titolo scontrandosi con una cittadina piemontese.
Le telecamere di Rai 2 erano già state in paese per le riprese del primo incontro. Il collegamento in quell’occasione è stato aperto dalla Filarmonica di Rosolina, che quest’anno festeggia il suo centenario, poi non sono mancate le immagini sull’artigianato locale, nell’occasione rappresentato da Vittorio Donà, che ha mostrato la sua curiosa collezione di fenicotteri e animali della fauna locale realizzati interamente con le pigne. Ampio spazio è stato dato all’enogastronomia con i piatti e i dolci della tradizione carnevalesca, realizzati dall’Istituto alberghiero. La partecipazione della città a Mezzogiorno in Famiglia è stata organizzata dall’amministrazione Comunale in collaborazione con la società Made Eventi di Ferrara.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento