Ecco le sue proposte di primavera

“Primavera nel Parco Veneto del Delta del Po” è il titolo di una serie di iniziative, legate all’ente naturalistico, che si collocano nell’ottica di una promozione coordinata degli eventi ambientali, naturalistici e culturali del territorio. L’intento è quello di raggiungere un pubblico sempre più vasto e di far conoscere ed apprezzare le potenzialità e le ricchezze del Parco.
La varie manifestazioni, che interesseranno i nove comuni del Delta, si protrarranno fino a tutto il mese di giugno. In calendario figurano: dal 18 al 26 aprile la settimana della cultura (Adria e il suo mare; navigare lenti lungo…il Po di Goro; quel piccolo Mondo antico (sito archeologico di San Basilio); dune di ieri, dune di oggi (Loreo, andando per calli); dal 9 al 17 maggio, settimana della bonifica: escursione guidata per ripercorrere la millenaria storia della bonifica nel Delta del Po; dal 16 al 24 maggio: settimana dei Parchi: (aperture straordinarie nei Centri visita escursioni e visite guidate alla scoperta del Parco); giornata conclusiva del progetto Nutrilandia alla golena di Cà Pisani; 1° maggio: fiera del radicchio a Rosolina; 30 maggio — 2 giugno: fiera della Bosga a Corbola; 14 giugno: fiera del pane di Loreo; 21 giugno: fiera di San Luigi Gonzaga di Oca Marina.
Serate naturalistiche nel Parco: 24 aprile, a Porto Viro, serata a tema sull’astronomia; sabato 2 maggio: osservazione astronomica in corrispondenza del primo quarto di luna; venerdì 15 maggio: serata di videoproiezioni; Gufi tra leggenda e realtà — 1° appuntamento il 17 maggio e, 2° appuntamento il 29 maggio, con escursioni al Giardino botanico di Porto Caleri.
U.C.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento