Un nuovo accesso per Isola Verde

Nuova viabilità di accesso ad Isola Verde. Nei giorni scorsi Comune e Regione hanno firmato un accordo di programma per realizzare il primo stralcio della nuova strada che porterà all’area produttiva di Sant’Anna e, da lì, ad Isola Verde evitando l’accesso tortuoso che obbliga attualmente a raggiungere la località turistica passando per il centro di Ca’ Lino. L’intervento costerà 1.850.000 euro: 400.000 a carico della Regione a cui il Comune entro 90 giorni dovrà inviare il progetto definitivo.
Il finanziamento è stato erogato tenendo conto anche della pericolosità dell’innesto in Romea all’altezza di strada Margherita, dove partirà il nuovo accesso, e dell’aumento dei flussi viari in zona con la realizzazione dell’area comunale produttiva e dei flussi turistici estivi per Isola Verde.
Il progetto era partito con la precedente amministrazione e prevedeva la sistemazione di strada Margherita. La giunta attuale ha ripreso in mano il progetto e ha richiesto un finanziamento regionale nel maggio 2008 anche a fronte dell’avvio dei lavori per gli insediamenti produttivi.
“La richiesta è stata accolta — spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Gian Paolo Convento — anche perché abbiamo prodotto delle schede con i dati sugli incidenti stradali in quel tratto (10 nel 2005 di cui uno mortale, 9 nel 2006) e sui costi sociali (2.056.400 nel 2005, 662.400 nel 2006). Il contributo per il primo troncone, che comprende la messa in sicurezza dell’innesto in Romea e arriva fino all’insediamento produttivo, è di 400.000, noi dovremmo reperire i restanti. Per i successivi 5-6 chilometri contiamo nell’intervento dei privati che hanno tutto l’interesse ad avere un collegamento diretto, veloce e moderno per arrivare a Isola Verde, evitando quello attuale, stretto e tutto a curve. In cambio sconteremo gli oneri di urbanizzazione”. L’accesso alla località è un punto chiave se si tiene conto che con i Patti territoriali e il Prg Isola Verde avrà un enorme sviluppo residenziale e turistico (villaggi, residence, campeggi, darsene e un campo da golf).
L’intera strada, tenuto conto anche della necessità di alzare qualche ponte, dovrebbe costare oltre 20 milioni. Starà ai privati soppesare costi e benefici del progetto.
di Elisabetta Boscolo Anzoletti

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento