Una giornata di gioia per gli studenti di Villadose

E’ stata un successo la Festa degli alberi che a Villadose si è tenuta lo scorso mese. La ricorrenza, istituita dal Ministero delle politiche agricole e forestali e dal Ministero della pubblica istruzione, per il piccolo comune rappresenta ormai da parecchi anni un appuntamento importante per affermare, insieme alle istituzioni del territorio, i valori dell’ambiente e la necessità della sua salvaguardia. A Villadose, infatti, il 21 marzo non si è tenuta una cerimonia di convenevoli e di frasi fatte, ma una festa. Alla quale hanno partecipato gli assessorati alla pubblica istruzione, la rete città sane, Veneto Agricoltura ma soprattutto tanti bambini delle elementari e delle medie. Anzi si può dire sia stata la loro festa. E giustamente, visto che proprio loro saranno gli uomini di domani, e a loro un giorno verrà lasciato il patrimonio verde del territorio da gestire.
La giornata, iniziata alle 9 del mattino, presso il parco attiguo al nuovo polo scolastico di via Pace, dove oltre alle attività presentate dai ragazzi delle scuole primarie e secondarie, i ragazzi stessi hanno partecipato ad un percorso ludico-formativo. L’iniziativa è stata curata dagli esperti di Veneto Agricoltura, coniugando il divertimento al rispetto e alla cura dell’ambiente. La giornata poi è continuata con la consueta piantumazione di nuove essenze arboree, operazione della quale si sono incaricati gli studenti stessi. Nello specifico si è trattato di otto piante, di cui quattro melograni provenienti dalla scuola di via De Gasperi, che hanno trovato nuova dimora nel patio interno al nuovo edificio scolastico.
Alla festa hanno partecipato anche le autorità locali donando a tutti i bambini presenti un piccolo albero di cui dovranno prendersi cura.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento