La proliferazione dei candidati

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per gli elettori di Cavarzere e Cona, chiamati sabato 6 e domenica 7 giugno a scegliere i propri rappresentanti in consiglio provinciale. Vi sono infatti per il collegio locale un “esercito” di candidati consiglieri che rappresentano i diversi partiti politici, impegnati a sostenere gli aspiranti presidenti della Provincia. La proliferazione di candidati è forse il frutto di cinque anni senza un rappresentante in Provincia, dopo i quali si avverte a Cavarzere e Cona la necessità di avere un punto di riferimento a Ca’ Corner, che si faccia portavoce delle esigenze del territorio e lo renda partecipe delle scelte operate in consiglio provinciale. Per il centrosinistra sono otto le liste che sostengono la candidatura alla presidenza della Provincia di Davide Zoggia. A Cavarzere il candidato dell’Italia dei Valori è Enrico Crepaldi, avvocato di Boscochiaro alla sua prima esperienza di politica attiva. Sante Forzan, medico biologo, è il candidato locale del Partito democratico che ha deciso di puntare su un volto nuovo che rappresenta le persone entrate in politica con la nascita del Pd. Ezio Rubini, che ha alle spalle anni di esperienza come consigliere comunale e provinciale, ha scelto di sostenere Davide Zoggia e si candida nella lista che porta il suo nome. Un volto noto alla politica locale anche per Rifondazione che corre con Patrizia Giro. Il Partito socialista propone un altro politico locale d’esperienza, Sergio Rubinato. I Verdi candidano Paolo Della Rocca, Libertà Civica Consumatori ha scelto Laura Conte. Il circolo locale della Sinistra avrà come proprio rappresentante alle provinciali Nadio Grillo, politico di esperienza che si pone come simbolo della sinistra cavarzerana.
Per il centrodestra che ha puntato sul sindaco di San Donà, Francesca Zaccariotto, le liste sono sei. Questi i candidati cavarzerani. Una delle sorprese è Maurizio Pavanello, farmacista di Rottanova che si presenta con la lista di Francesca Zaccariotto. Il Movimento popolare veneto, nato a Cavarzere qualche mese fa e rappresentato in consiglio comunale da Renzo Sacchetto, ha scelto proprio lui come rappresentante locale del proprio gruppo politico alle provinciali. Il Popolo della libertà ha dato la propria fiducia a Riccardo Tosello, assessore al Bilancio e coordinatore locale, il quale è stato indicato all’unanimità dal circolo locale per la corsa a Ca’ Corner. Punta sui giovani la Lega Nord di Cavarzere, rappresentata alle provinciali da Michael Valerio, studente di Scienze politiche e coordinatore del movimento studentesco padano della provincia di Venezia. Roberto Bassan corre per Territorio e società. Per i Pensionati si candida Massimiliano Donadel.
Sono tre le liste che sostengono la candidatura di Ugo Bergamo a presidente della Provincia. Questi i candidati cavarzerani. È Simone Zanotto il candidato consigliere dell’Udc cavarzerano, geometra di Boscochiaro che opera nel settore delle telecomunicazioni e militante nella politica locale da diversi anni. Enrico Tiengo invece è il candidato consigliere provinciale cavarzerano per il Partito liberale. Cristian Biondani invece corre per la Liga Veneta Repubblica.
Il candidato alla presidenza della Provincia Vittorio Salvagno ha il sostegno dei Socialisti democratici Autonomisti e di Progetto Nordest. I candidati cavarzerani sono Gianfranco Zennaro per i Socialisti democratici autonomisti e Alain Scudellaro per il Pne.
La Destra che sostiene la candidatura di Andrea Camilli alla presidenza della Provincia, a Cavarzere candida Paolo Corazzi, Davide Visentin corre a Cavarzere per Forza Nuova il cui candidato alla presidenza della Provincia è Sebastiano Sartori. Isabella Boscolo a Cavarzere si candida per la Fiamma tricolore, Franco Businaro per la Lega Lombardo Veneta. Entrambi sostengono Piero Puschiavo, candidato presidente. Giuliano Agostinetti corre per la lista Impegno civico per il Bene comune (Michele Boato è il candidato presidente). La lista Amo l’Italia non voto la provincia (candidato presidente Lorenzo Furlan) schiera a Cavarzere Giuseppe Risolino. Il Partito Nasional Veneto (candidata alla presidenza Sabrina Tessari) ha scelto Lorenzino Gastaldi.

NICLA SGUOTTI

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento