Tre aspiranti sindaci

L’elettorato di Bovolenta sarà chiamato a scegliere tra tre liste civiche che si presenteranno alle prossime elezioni del 6 e 7 giugno prossimo. L’attuale amministrazione guidata da Antonio Sorgato si ripresenta all’elettorato con la lista “Il popolo della libertà, Meneghello Sindaco” capeggiata proprio da Vittorio Meneghello, 65 anni, ex dirigente industriale, poichè l’attuale sindaco è già al suo secondo mandato. Da mesi si è già presentata anche la candidata sindaco Anna Pittarello per la lista “Bovolenta Viva”, mentre del tutto nuova è la ” Lista Bonato per Cambiare”, guidata proprio da Paolo Bonato. La lista di Meneghello si propone di risolvere il problema del traffico pesante in centro, realizzando la tangenziale a nord del paese, inoltre vuole rendere navigabile il Bacchiglione da Bovolenta a Chioggia con una positiva ricaduta sulle attività del territorio, nonché creare un micro asilo- nido ed introdurre il bonus- bebè. La squadra è composta oltre che dall’attuale sindaco uscente, Antonio Sorgato anche da: Emiliano Baessato, Maurizio Boccardo, Umberto Boldrin, Patrizio Borile, Giovanna Brigato, Lorenzo Brigato, Stefano Danieletto, Gabriele Giacometti, Giorgio Lovato, Franco Pellizza, Bruno Pieropan, Sandra Suman, Pietro Tangianu, Silvano Taschin, Gabriele “Loris” Zatti. La lista “Bovolenta Viva” candida a sindaco Anna Pittarello, 33 anni, dipendente di un’azienda regionale. La Pittarello dice di voler puntare soprattutto sulla voglia di cambiamento in paese con un’attenzione particolare nei riguardi delle giovani famiglie alle quali vanno garantiti i servizi come l’asilo nido, il trasporto scolastico dei bambini e un servizio pomeridiano di assistenza scolastica. La squadra è composta da: Balbetto Egidio, Balbo Emanuela, Convento Tony, Destro Laura, Guido Giacometti, Roberto Gigli, Emiliano Gobbo, Filippo Masiero, Emerenziana Ometto, Morena Polizza, Davide Pompolani, Andrea Tamiazzo, Mauro Tassinato, Alessia Valandro, Antonino Zago, Giampaolo Zanetti. La lista “Paolo Bonato per cambiare” è guidata dal giovane Paolo Bonato, 44 anni, responsabile tecnico, con un curriculum di tutto rispetto per la sua partecipazione alle diverse realtà associative del paese, nonché nella scuola e nella politica (già assessore alla cultura dal 1996 al 1999, è stato anche segretario della Margherita). Con rinnovamento, legalità, trasparenza e partecipazione, Bonato si propone di migliorare il servizio scuola bus e istituire un attività di doposcuola. A livello viabilità propone la realizzazione della bretella nord e delle opere per la sicurezza idro-geologica dell’argine “canale nuovo” (deviazione Roncajette), inoltre illuminazione e videosorveglianza nelle possibili zone a rischio e potenziamento del corpo Polizia locale per la vigilanza urbana e del territorio.
La squadra è composta da: Valentina Berto, Fabrizio Biasiolo, Linda Bolletin, Angelo Bovenzi, Arcangelo Brigato, Silviana Cereser, Anna Destro, Alessandro Favaro, Sabrina Masiero, Elvira Mazzucato, Michele Menegazzo, Silvia Miglioranza, Daniela Tasca, Roberto Vettorato, Luciano Zago, Massimiliano Zan.

Candiana

il sindaco brazzo per la continuità
l’ex alleato de marchi propone la svolta


Scontro diretto nel comune di Candiana dove a contendersi il titolo di primo cittadino saranno Chiara Brazzo (sindaco uscente) con la lista civica “Insieme per continuare” e Andrea De Marchi con l’altra civica “Noi con Voi”. Chiara Brazzo, 45 impiegata, ritenta la corsa supportata dall’attuale vicesindaco Robertino Scapolo e da una squadra che è stato comunque rinnovata. Se eletta la Brazzo si impegna a completare i progetti ancora in fase di realizzazione e, soprattutto, a proporne di nuovi. Uno degli obiettivi della lista è mettere la persona al centro di ogni programma e progetto. La Lista vuole contraddistinguersi per la sua idealità e i suoi progetti, condivisi da donne e uomini per questo si impegna nella massima attenzione alla famiglia, nella tutela della salute pubblica e dei singoli cittadini. Sono candidati consiglieri: Robertino Scapolo, Maria Teresa Convento, Cristiano Cecconello, Mirco Scudellaro, Natalina Biasin, Chiara Piva, Luca Manfrin, Alessandro Garbinato, Giorgio Pantano, Zemiro Tesoro, Moira Miotto, Stefano Manfrin. Dalla diaspora dell’attuale amministrazione esce il nome di Andrea De Marchi, già consigliere di maggioranza, 37 anni, ingegnere, che si presenta con la lista “Noi con Voi” supportato dall’ex assessore Giampaolo Venturato e da alcuni nuovi nomi. La lista si propone di amministrare in modo innovativo e trasparente grazie al contributo delle esperienze di alcuni amministratori uscenti . La squadra che si impegna ad “ascoltare e decidere” insieme alla cittadinanza è composta da: Fabrizio Guasti, Giampaolo Venturato, Franco Longhin, Gabriele Gastaldi, Valentina Greggio, Pierluigi Conte, Emanuela Gallo, Claudio Colombara, Fernando Broglio, Francaises Turatto, Mattia Ferrari, Paola Zambolin.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento