Vent’anni alla guida della bici deltina

Cipriano Marangon, classe 1932, è nato a Taglio di Porto Viro il 5 gennaio, risiede a Porto Viro dove ha sede la società ciclistica Polesana nata nel 1973 e di cui è stato socio fondatore e presidente per vent’anni a partire dal 1974 in modo alternato ad altri. Ha inaugurato nel 1987 alla presenza di Francesco Moser e Moreno Argentin la mastodontica ed unica opera privata nel mondo del ciclismo italiano: il “Velodromo dei pini”, completamente di proprietà della A.C. Polesana. Riportiamo cosa scriveva un articolo di un quotidiano locale, datato venerdì 19 giugno 1987. “Anche se il tempo è stato inclemente, la giornata dell’inaugurazione agonistica del “Velodromo dei pini” di S.Giusto di Donada è stata seguita da molti appassionati della bicicletta. La Ciclistica Polesana di Contarina, ha fatto le cose veramente in grande, ma soprattutto con stile. Il presidente Cipriano Marangon è stato, come sempre, il valido timoniere, pilotando la manifestazione al meglio, con la collaborazione dell’intero direttivo (…)”. Tale velodromo secondo i dati statistici eseguiti recentemente dall’ex tecnico nazionale, il friulano Silvio Perugini, risulta essere il più veloce in assoluto in Italia. Presso tale velodromo oltre a gare di richiamo nazionale ospitanti campioni come Martinello, Gentili, Collinelli, Baffi, ecc…. nel 1993, sempre con presidente Cipriano Marangon, sono stati organizzati i Campionati Italiani Giovanili ed Assoluti su Pista con grande prestigio. Oltre ai risultati incredibili dal punto di vista strutturale sotto la presidenza Marangon, ci sono stati anche numerosissimi atleti che hanno vestito la maglia bianco rosso verde dell’A.C. Polesana con ottimi risultati sportivi culminati con i titoli di Campione Italiano Esordienti su strada e su Pista di Luca Pozzato e con l’approdo al professionismo di due allora suoi mini atleti: Fabiano Ferrari e sopra a tutti Mirco Crepaldi. Stella di bronzo al merito sportivo, oggi Cipriano Marangon è presidente onorario A.C. Polesana. “Se tanti risultati in questi anni di presidenza sono stati possibili, dice Cipriano, è stato sicuramente merito del gruppo di collaboratori che ho avuto al mio fianco, che sono stati tanti e che mi hanno aiutato con tanta passione: a loro va il mio più sincero ringraziamento.”

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento