I sindaci piovesi ricevuti dalla 5/a commissione

Il discorso si era interrotto con l’arrivo delle elezioni comunali. Ma appena passate il consigliere regionale piovese Regina Bertipaglia ha inteso riavviare subito le consultazione Così i sindaci della Saccisica sono stati ricevuti dalla 5/a Commissione regionale che si occupa di sanità. Sul tavolo di discussione il passaggio del nosocomio piovese dall’Asl 17 con Chioggia all’Asl 16 padovana. Sull’attuale situazione in cui versa l’ospedale di Piove, “tra color che sono sospesi” basta fare un giro per i reparti ed ascoltare infermieri e medici: difficoltà di approvvigionamento dei materiali e farmaci e le carenze denunciate.
In questo momento di “transizione”, infatti, è importante vigilare acché nulla di quanto in dotazione a Piove si perda per la strada. Pensiero e preoccupazione, questi, che sono propri dei sindaci i quali hanno ribadito in commissione i presupposti deliberati in occasione del consiglio comunale allargato: permanenza di struttura per acuti, conservazione degli attuali primariati ed apicalità, dotazione di strumenti e personale capaci di garantire la qualità delle prestazioni. “Da parte mia — ha aggiunto il sindaco di Piove Alessandro Marcolin — ho chiesto il mantenimento del primariato di Neurologia, Psichiatria, la figura del dirigente medico e abbiamo posto l’accento sulla necessità di qualificare i servizi sul territorio”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento