La Statale Romea è un bollettino di guerra

La statale 309, meglio nota come Romea, è altrettanto famosa per un record tutto al negativo che riguarda gli incidenti stradali. Ben 179, infatti, sono quelli accaduti nei primi sei mesi del 2009 tra cui uno mortale e altri 123 che hanno procurato lesioni ad automobilisti e passeggeri. Un numero troppo elevato per passare inosservato ed è per questo che dopo le manifestazione organizzata lo scorso anno, i comuni che partecipano al comitato “Ora Basta!”, tra cui Taglio di Po, Ariano nel Polesine, Venezia, Mira, Chioggia, Campagna Lupia, Porto Viro, Rosolina e Codevigo sono tornati a darsi convegno per interloquire con la Regione e con l’Anas e velocizzare l’iter che dovrebbe portare alla realizzazione della Romea commerciale. La risposta ottenuta dall’Anas è stata positiva, infatti dal prossimo mese partirà la fase sperimentale di un progetto per il controllo della velocità dei mezzi pesanti nei rettilinei, mentre nel bilancio per il piano quinquennale sono stati stanziate opere per 34 milioni. In fase di appalto ci sono anche i lavori, già finaziati con tre milioni di euro, per sistemare gli incroci come è stato fatto due anni fa a Brondolo e a Taglio di Po.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento