La notte bianca, un successo dei giovani

La Giovane notte bianca ha richiamato nel capoluogo cavarzerano moltissima gente che ha letteralmente invaso le vie del centro. Le proposte musicali, artistiche, sportive e di spettacolo sono state numerosissime, passeggiando si potevano ammirare i quadri dell’associazione Athesis e le auto d’epoca, si potevano fare acquisti nelle numerose bancarelle, si poteva ascoltare buona musica in acustico e rock. Ragazzi e bambini sono stati attratti dal calcio balilla umano, dall’arrampicata e da altri giochi gonfiabili. Per tutti anguria, pane e cioccolata gratis nei gazebo in piazza Mons. Scarpa.
Lo spettacolo musicale Notre-Dame de Paris ha incantato gli spettatori per la bravura e preparazione dei giovani artisti e per il coinvolgimento delle scene. Divertente e originale è stata la dimostrazione del gruppo cinofilo di Cavarzere in piazza del Donatore.
Il concorso Friends della giovane notte bianca, seguito da centinaia di persone in piazza della Repubblica, è stato vinto da Anna Tommasi e Genni Pastò, due giovani ragazze cavarzerane che hanno sbaragliato tutte le atre coppie di amici concorrenti.
Una serata che si è conclusa con un affascinate spettacolo di laser sponsorizzato dall’Ascom e da Venezia Opportunità , è stata la prima volta del laser scoh in città.
La Giovane notte bianca è stato un evento di successo, grazie alla volontà e dedizione di tanti giovani volontari che, da mesi lo preparano con l’importante sostegno del Centro giovanile e dell’Amministrazione comunale.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento