Alla Ulss 14 destinate le prime 37.800 dosi

Sono arrivate anche presso l’Ulss 14 di Chioggia, Cavarzere e Cona le dosi della prima tranches di vaccini contro l’influenza H1N1 distribuite dalla Regione nei primi giorni di settembre. In tutto il Veneto sono state destinate 690mila dosi, a Chioggia ne sono arrivate 37.800. “Questo primo stock — ha precisato l’assessore regionale alla Sanità Sandro Sandri — è riservato alle categorie di persone individuate come prioritarie a livello nazionale, e cioè soggetti a rischio, operatori della sanità, protezione civile, forze dell’ordine”. Un secondo quantitativo di vaccini, altrettante dosi quante quelle della prima tranches, verrà distribuito ai primi di gennaio, quando la campagna di vaccinazione sarà allargata e coinvolgerà anche studenti e operatori della scuola. Intanto ai primi di ottobre partirà la campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale (a Chioggia sono destinate 32.500 dosi) che dovrebbe concludersi — queste sono le indicazioni emerse nell’ultimo incontro dell’Unità di crisi del Veneto che si è riunita a Venezia lo scorso 8 settembre — entro il mese, in modo da non sovrapporsi con quella dell’H1N1 che, invece, è prevista per metà novembre. Il periodo del picco dell’H1N1 è previsto, secondo gli esperti nazionali, tra metà dicembre e metà gennaio.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento