La piscina di Maerne è aperta

Data storica lo scorso 1 settembre per l’apertura della nuova piscina di Maerne. Dopo un anno e mezzo di lavori, infatti, la struttura è stata aperta al pubblico, che nelle settimane precedente si era iscritto in massa. Dopo anni di attesa e anche qualche polemica tra maggioranza e opposizione, dunque, l’impianto natatorio è diventato realtà e sorge nell’area degli impianti sportivi di via Olmo, dietro al cimitero. “Ce l’abbiamo fatta — dice soddisfatto il sindaco di Martellago Giovanni Brunello — dopo tanto di attesa. Avremmo potuto fare prima se non ci fossero stati tutti i problemi dei ricorsi. Questa piscina è un gioiello”. La piscina ha due vasche, una agonistica da otto corsie e lunga 25 metri, e un’altra per l’avviamento al nuoto. Ce ne sarà, poi, una terza ludica esterna, che sarà completata nei prossimi mesi. E’ a risparmio energetico, con un abbattimento dei costi di gestione, e per gli utenti ci saranno svariati comfort, con spazi doppi rispetto agli standard previsti dal Coni. La struttura resterà aperta tutto l’anno, salvo i brevi periodi necessari per la manutenzione e la regolazione degli impianti. Potrà gestire circa 3 mila utenze al mese e a poco più di un mese dall’inizio delle iscrizioni per i corsi, sono già un migliaio le persone che si sono annotate. Ci sono corsi per i piccoli fino ai 2 anni (32 euro per 4 lezioni), per le scuole (28 euro per 8 lezioni), per i bimbi dai 2 ai 4 anni (47 euro per 8 lezioni), per i ragazzi (38 euro per 8 lezioni) e gli adulti (44 euro per 8 lezioni). Sono previste lezioni per gli over 65 (40 euro). Per l’agonismo, da quattro a sei allenamenti alla settimana, e il Master, con tre allenamenti alla settimana, si pagheranno 49 euro. Uno spazio sarà riservato ai corsi di acqua fitness. Per l’acqua dolce, otto lezioni a 46 euro, per acqua dolce over 65 a 42 euro, mentre l’acquajunior, l’acquagym, l’acquastep e l’acquaerobica avranno otto lezioni a 46 euro. Per le gestanti sono previste lezioni due volte alla settimana (per un totale di otto) a 59 euro, mente il biglietto singolo costerà 8,50 euro. Capitolo nuoto libero. Anche qui ci sono delle possibilità degli sconti. Il tagliando intero sarà di 5 euro, ridotto 4,50, mentre l’abbonamento con dieci ingressi costerà 40 euro l’intero e 35 euro il ridotto. L’inaugurazione vera e propria della piscina avverrà nelle prossime settimane.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento