Obiettivo: semplificare e favorire nuovi progetti

Nuova giunta Betto, parola d’ordine: semplificazione. A quattro mesi dalle elezioni, l’amministrazione di Terrassa Padovana, con il neoeletto sindaco Ezio Betto, stila un primo bilancio di ciò che è stato messo in campo.
La nuova “task force” amministrativa, dopo un primo periodo utilizzato per prendere conoscenza degli impegni assunti dalla precedente governance, ha avviato la propria attività attraverso la semplificazione delle procedure, con l’obiettivo di velocizzare i processi decisionali. Consentendo, nello specifico, di dare il “la” all’iter per la costruzione dei nuovi loculi nel cimitero della frazione di Arzercavalli, con partenza dei lavori prevista entro dicembre; di procedere, seppur in notevole ritardo, con la progettazione e il reperimento delle risorse economiche per l’edificazione della scuola media del capoluogo che dovrebbe concludersi entro luglio 2011; di inoltrare alla Regione dieci richieste di contributo per l’esecuzione di lavori pubblici quali l’asfaltatura di strade, la realizzazione del campetto da calcio ad Arzercavalli, l’ampliamento del cimitero del capoluogo e la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica. Nonché di concludere l’accordo con la provincia di Padova per l’esecuzione delle opere di completamento della curva di via Madonna che saranno eseguite entro dicembre; dar corso agli interventi di manutenzione ordinaria sulle due vie principali a Terrassa, nella frazione e alla scuola elementare. Con l’obiettivo di contenere i costi, sono partite le opere di giardinaggio negli spazi verdi comunali ed è stato fatto un controllo della liceità sulle attività artigianali, soprattutto su quelle intraprese da ditte in proprietà a soggetti non appartenenti all’Unione Europea. Uno studio è stato poi avviato per dare soluzione allo sgrondo delle acque meteoriche in via Cabasadonne, lottizzazioni e zone del territorio comunale. Sono state infine confermate le convenzioni già in essere con le scuole materne del capoluogo e di Arzercavalli, nonché con l’associazione sportiva Basket Rosa per la gestione della palestra comunale. “Abbiamo saputo avviare un proficuo dialogo e collaborazione con le associazioni presenti sul territorio – afferma il sindaco nella sua rassegna -, ne è conferma il successo della recente manifestazione ‘Sapori e Tradizioni’, realizzata con il concorso dell’associazione Pro-Terrassa e della Protezione civile”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento