Parte il primo asilo interaziendale

Decolla a Mirano il primo asilo nido interaziendale della zona. Parte con 29 iscritti l’avventura dello Zanetti-Meneghini, il primo servizio promosso in convenzione tra Comune, casa di riposo Luigi Mariutto, Asl 13 e lo stesso asilo, per accogliere i figli dei dipendenti di questi enti. Trenta posti a disposizione, per bambini dai 3 ai 36 mesi, con i migliori comfort. La risposta, alla prima uscita pubblica del bando, è stata più che buona. Tutte accolte le domande dei genitori che ne avevano fatto richiesta: c’è posto pure per alcuni bambini figli di miranesi non impiegati negli enti convenzionati. Soddisfatti gli organizzatori, che ora puntano ad ampliare il servizio tra gli impiegati di Comune, casa di riposo, azienda sanitaria e asilo. Lo scopo è quello di dare un’opportunità a chi lavora negli enti pubblici convenzionati, garantendo un asilo in città, comodo al posto di lavoro e tariffe agevolate. La retta mensile per i lavoratori degli enti convenzionati è infatti di 450 euro, per i soli residenti 550 euro mentre i non miranesi dovranno pagare tariffa piena, 600 euro.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento