Presto sorgerà un vero e proprio campus

Lo scorso mese tutti gli istituti hanno spalancato i loro battenti permettendo il ritorno in classe degli studenti. Ma la scuola di Villadose, oltre ai propri portoni ha aperto anche una nuova stagione dell’offerta scolastica che segnerà l’inizio del proprio futuro. Il 12 di settembre, infatti, è stato inaugurato il nuovo edificio destinato ad accogliere 325 alunni, 202 dei quali iscritti alla primaria e 123, invece, inseriti tra gli elenchi della secondaria di primo grado. Una delle novità del nuovo anno, infatti, riguarda l’unificazione dei due corsi che potranno beneficiare di una struttura all’avanguardia dotata di spazi adeguati all’esercizio scolastico. E proprio per questo motivo i lavori stanno procedendo per la sistemazione degli spazi esterni dell’area e per la costruzione della palestra. La spesa complessiva dell’intervento si aggira attorno ai 3.800.000 euro, una somma che è stata racimolata sia grazie al finanziamento messo a disposizione dalla Regione che dagli introiti provenienti dalla discarica. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti tutte le cariche istituzionali del territorio a cominciare dall’assessore regionale alle Politiche di bilancio, Isi Coppola, che ha sottolineato qual è stato l’apporto di Palazzo Balbi alla causa scolastica di Villadose. “Il nuovo polo scolastico — ha spiegato — è stato realizzato grazie anche ad un contributo complessivo della Regione di 1.250.000 euro. L’amministrazione comunale di Villadose, che ha perseguito per molti anni la realizzazione di questo progetto, ha saputo cogliere appieno la filosofia della Regione sui poli scolastici, che anni fa appariva innovativa. Oggi è a tutto tondo una filosofia europea, adeguata ai tempi per quanto riguarda le strutture scolastiche. Villadose è stata la prima realtà in Polesine ad aver abbracciato questa impostazione. Il percorso è stato lungo ma è stato portato a compimento con successo”. L’assessore ha aggiunto che prossimamente verrà realizzato anche un complesso sportivo con la nuova palestra che consentirà di avere a disposizione una vero e proprio “campus” scolastico e per questo ha rivolto a Villadose e ai suoi amministratori i complimenti della Regione. Anche la Provincia, presente nella figura del suo presidente, Tiziana Virgili, e dell’assessore alla Pubblica istruzione, Leonardo Raito, ha dato il proprio contributo, finanziando l’istallazione di un impianto fotovoltaico che oltre a permettere un abbattimento delle spese per il funzionamento dell’istituto, rappresenta anche un messaggio educativo da affidare alle nuove generazioni in termini di produzione energetica. All’inaugurazione, inoltre, erano presenti il sindaco di Villadose, Mirella Zambello, la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo, Maria Grazia Calcherutti, il presidente del Consiglio d’istituto, Vinicio Piasentini.
L’auspicio, condiviso da tutti, con il quale il i politici si sono congedati dalla cerimonia ha riguardato il futuro del mondo della scuola: affinché non manchino mai ai comuni i fondi per garantire la presenza di moderne attrezzature ed insegnanti in numero adeguato al delicato compito che è quello dell’istruzione.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento