Reccaldin: “Il mercato va riorganizzato”

Il mercato non rispetta le norme di sicurezza e va riorganizzato: se ne sta occupando l’assessore alle attività produttive Andrea Recaldin che nei giorni scorsi ha avuto un primo incontro per discutere del problema con gli ambulanti di via Roma. I maggiori problemi di sicurezza insistono, infatti, su questa via. Le due file di bancarelle, una di fronte all’altra, non lasciano sufficiente spazio per l’eventuale passaggio dei mezzi di soccorso. Se n’è avuta la prova lo scorso giugno quando si verificò un principio di incendio in una abitazione lungo la via e, proprio a causa della mancanza di spazio fra le bancarelle, l’autopompa dei vigili del fuoco ha tardato l’intervento. Di questi problemi se n’è parlato anche al consiglio comunale di settembre: a sollevarlo, allora con l’assessore Valerio Borgato, era stato il capogruppo del Pd Lino Conte. In una prova eseguita dai pompieri successivamente all’incendio di giugno, infatti, era emerso che per percorrere via Roma con un mezzo di soccorso servivano circa 25 minuti e l’autoscala non passava. “Sarà necessario rimettere mano al layout del mercato — conferma l’assessore Recaldin — anche perché lo caldeggiano i vigili del fuoco. Bisogna ridurre i banchi espositivi in via Roma e ne ho parlato in una riunione a cui hanno partecipato 26 operatori. Ho proposto tre azioni per rilanciare il brand del mercato — prosegue Recaldin — la realizzazione in piazzale Serenissima di una vera e propria piazza mercato di qualità, la messa in sicurezza di via Roma e il reperimento di una cinquantina di posti auto nella zona tra la stazione ferroviaria e il consorzio agrario in viale degli Alpini. Gli operatori si sono dimostrati molto collaborativi. Ora proseguiranno le consultazioni – aggiunge l’assessore — e poi il Comune adotterà i provvedimenti ritenuti utili”. La scelta di sfruttare l’area del consorzio agrario per reperire nuovi parcheggi, vero cruccio per chi si reca al mercato il mercoledì e il sabato, era già nei progetti della Giunta guidata dal sindaco Mario Crosta. Si tratterà ora di capire se questa opzione sia concretamente realizzabile. Se, infatti, parte delle bancarelle di via Roma verrà spostata su piazzale Serenissima, si perderanno i posti auto qui garantiti anche nei giorni di mercato.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento