Un nuovo asilo nido per Salzano

Un nuovo asilo nido per Salzano. Questa la struttura che è stata inaugurata a dicembre dal sindaco del paese Alessandro Quaresimin, alla presenza di tanti genitori del paese. Ma ecco i numeri: il comune, dopo aver acquisito dalla Parrocchia di Salzano l’immobile nel 2006, investendo 360.000 euro, vi aveva trasferito lo “Spazio Pollicino” per lasciare il posto alla terza sezione di Scuola Statale per l’Infanzia nell’adiacente fabbricato. Durante l’estate scorsa il Comune, in stretta collaborazione con la cooperativa “Servizi Socio Culturali di Marghera”, ha effettuato diversi interventi sulla struttura. “Abbiamo speso per fare questo nuovo asilo — spiega il sindaco – 340.00 euro complessivo degli interventi, di cui 148.000 euro è l’ammontare del contributo statale ottenuto (Finanziaria 2007). La struttura è diventata così idonea, raddoppiando sia il numero di posti da 15 a 30, sia il tempo di servizio da 5 a 10 ore al giorno”. Il sindaco motiva il perché dell’intervento. “Ritengo – spiega il sindaco Alessandro Quaresimin – che l’apertura di un asilo nido e quindi l’avvio di un nuovo servizio che da risposte concrete ad un’esigenza presente, sia una delle scelte che possano certamente qualificare un’amministrazione comunale. Si parla di bambini, di giovani famiglie, di coppie in cui spesso entrambi i genitori lavorano; il Comune ha ritenuto prioritario e qualificante affiancarsi al percorso di questi nuclei familiari, sostenerli concretamente, garantire ai più piccoli un Servizio educativo completo nel rispetto delle loro esigenze. Aprire un Asilo Nido comunale, pubblico dunque, con dei costi sostenibili per le famiglie, significa contribuire in modo sostanziale affinché sia garantito alle coppie il diritto di avere un figlio, affinché sia assicurato ai bambini il diritto di essere accolti da operatori qualificati in strutture accoglienti”. Infine una considerazione generale “Essere “Comune per la Pace e i Diritti Umani”- conclude il primo cittadino Quaresimin – e aderire al Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace, non rappresenta solamente un titolo di cui fregiarsi, ma costituisce un impegno concreto nelle scelte amministrative quotidiane che riguardano prima di tutto il nostro territorio ma anche la comunità nazionale e internazionale di cui Salzano fa parte”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento