Via favorevole ma con raccomandazioni

Lo scorso 23 dicembre la Commissione regionale di Valutazione d’impatto ambientale ha espresso parere favorevole con prescrizioni, raccomandazioni e compensazioni al progetto di Nuova Romea presentato dall’Anas. Dopo la formalizzazione da parte della Giunta regionale, il parere è stato inviato al Ministero come contributo del Veneto alla procedura Via nazionale, finalizzata alla definitiva approvazione del progetto preliminare da parte del Cipe.
La Commissione regionale Via ha prescritto che il progetto definitivo della Nuova Romea debba comprendere il collegamento con l’autostrada Nogara — Mare. Il progetto definitivo dovrà recepire il collegamento tra il previsto svincolo di Cavarzere e la strada 309 Romea in località Sant’Anna per garantire il collegamento con il porto e la città di Chioggia. Il progetto definitivo dovrà prevedere anche il completamento dell’adeguamento della strada provinciale Arzeron in sinistra Brenta, nonché l’adeguamento delle strade provinciali Adria — Loreo — Rosolina e Adria — Taglio di Po. La Commissione ha prescritto anche che siano previsti interventi di messa in sicurezza dell’attuale Romea mediante la realizzazione di rotatorie, controstrade per limitare gli accessi, tratti di percorsi ciclabili e altri elementi.
Tra le prescrizioni figurano inoltre la necessità di valutare il rinforzo dei diaframmi esistenti lungo il Brenta, il Bacchiglione, il Gorzone e in corrispondenza del previsto viadotto Rebosola — Barbegara. Quanto alle raccomandazioni, la Commissione ha suggerito di individuare lotti funzionali che possano entrare in esercizio anche prima del completamento dell’opera, mentre ha indicato come compensazione di destinare lo 0,5 per cento del costo totale delle opere alla valorizzazione dei beni architettonici e culturali interessati dal tracciato o lambiti dall’autostrada, a interventi di valorizzazione e riqualificazione fluviale e alla realizzazione di itinerari ciclabili.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento