Foto aeree per orientarsi

Orientarsi nel Delta non è sempre cosa semplice. Già è difficile in terraferma, dove il paesaggio offre pochi punti riferimento, e ancor di più lo è in laguna: dove il dedalo di canali che mettono in comunicazione le lagune è conosciuto solo dai pochi che lo praticano per la pesca o per la caccia. Servirebbe un punto di vista diverso magari dall’alto ed ecco appunto le ragioni di una recente pubblicazione di immagini aeree del territorio, realizzata dalla Camera di commercio, dalla Regione e dal Consorzio di bonifica Delta Po Adige. Lo spunto è stato colto in occasione dello scavo di un canale che rende possibile la navigazione da Albarella al Po di Goro che oltre ad avere scopi pratici propone nuovi itinerari turistici, soprattutto per la navigazione da diporto, che però possono essere sfruttati solo se debitamente conosciuti. Dunque si rendono necessari nuovi strumenti sia per il sistema informativo territoriale che per la valorizzazione ambientale e le foto scattate da Arturo e Vittorio Calamussi, accompagnate dai testi di Anna Calamussi incorniciati dalla grafica di Paolo Ceccato sono valide per entrambi i casi. Infatti il loro obbiettivo ha raccolto le immense distese d’acqua e di terra che danno corpo e sostanza al Delta, le distanze, che solo così possono essere apprezzate, e i colori che sono suoi caratteristici. “Un primo lavoro di promozione turistica — ha spiegato Paolo Ceccato — al quale va riconosciuta anche una funzione di guida alla scoperta dei percorsi del nostro territorio che in abbinamento al palmare, anch’esso di recente realizzazione, permetterà ai naviganti da diporto di orientarsi con facilità anche in spazi poco conosciuti e mai frequentati, come del resto avviene con il navigatore satellitare per ogni automobile. Ma non è tutto, prossimamente la raccolta fotografica verrà affiancata anche da una vera e propria carta per la navigazione”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento