Pace fatta tra comune e gli anziani dell’Auser

E’ tornato il sereno tra l’amministrazione comunale e il circolo Auser Millecampi, che si era sentito “sfrattato”, a ridosso di Natale, dalla casa delle associazioni di Sant’Anna. Il chiarimento è avvenuto durante un incontro tra il sindaco Alessandro Marcolin, l’assessore Lorena Stevanato e i responsabili del gruppo, ai quali sono stati spiegati i motivi che hanno spinto l’amministrazione a chiudere la struttura da anni sede delle attività degli anziani e a revocare la convenzione per l’utilizzo dei locali.
“Ci siamo trovati di fronte ad una situazione di emergenza — ha spiegato Marcolin — L’edificio necessitava di essere messo in sicurezza. I lavori riguardanti la parte che attiene al riscaldamento e al condizionamento sono già iniziati. E’ stata riscontrata ampia disponibilità da parte dei fruitori dello stabile. Da parte nostra, c’è la volontà di dare loro una sede più confortevole e vivibile”.
Nel frattempo i circa 120 anziani dell’Auser hanno trovato spazio nelle sale del patronato di Sant’Anna, impossibilitati ad accettare la proposta di trasferirsi nella casa comunale “Aurelio Galuppo” di Piovega, sistemata e tinteggiata a tempi record per far spazio alle attività dei gruppi. “Il nostro è un centro di quartiere — ha spiegato la presidente dell’Auser Millecampi, Evelina Ponchio — Gli anziani non hanno i mezzi per spostarsi fino a Piovega. Per il momento ci ospita il parroco. Verbalmente il sindaco, l’assessore e un tecnico ci hanno detto che entro settembre i lavori saranno conclusi e che potremmo tornare nella nostra sede usuale. Auspichiamo sia così”.
“Ringrazio don Giorgio De Checchi per la sua collaborazione nell’ospitare l’Auser — ha commentato l’assessore Stevanato — Il nostro obiettivo è solo quello di restituire alle associazioni una sede più confortevole. Per questo con 50 mila euro concessi dalla Regione e 20 mila dal Comune, stiamo provvedendo agli interventi più urgenti. Ho apprezzato molto l’umiltà e la fiducia degli altri gruppi sistemati nella casa comunale Galuppo, che sarà inaugurata domenica”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento