Il Parco guarda oltre i confini

Il Parco del Delta del Po ha partecipato in prima linea al simposio internazionale sulla gestione e pianificazione dei delta del mondo in occasione del Delta Urbanism Symposium a cui hanno presenziato il presidente del Parco del Delta del Po, Geremia Gennari e il direttore, Emanuela Finesso. L’evento, tenutosi a New Orleans, è stato organizzato dall’American Planning Association, l’ordine professionale degli urbanisti e dei pianificatori territoriali degli Usa ed è stato il primo di una sessione di tre incontri, di cui i prossimi si terranno a Boston nel 2011 e a Los Angeles nel 2012. Oltre ai rappresentanti del Delta nostrano, all’incontro internazionale vi hanno partecipato anche quelli del delta spagnolo dell’Ebro e gli olandesi e la valle del Tamigi. L’obiettivo è costituire un vero e proprio gruppo di lavoro internazionale coordinato dall’Apa e dalla Iuav, finalizzato alla pianificazione territoriale nelle aree deltizie europee e per questo motivo lo Iuav è stato incaricato dall’Ente Parco di supportare alcune fasi degli strumenti di progettazione in corso di definizione come, ad esempio, la valutazione ambientale strategica del piano del Parco e la redazione del piano di gestione delle zone a protezione speciale, le cosiddette Zps.
“E’ stata un’esperienza assolutamente importante — ha spiegato il presidente del Parco, Gennari – perché la pianificazione e le politiche locali del Delta sono in profonda innovazione e organizzazione come dimostrano i Piani territoriali di coordinamento regionale e provinciale e i Pat, in corso di redazione o adozione da parte dei Comuni. E’ stata un’occasione, inoltre, di assoluto interesse e approfondimento dei temi ambientali e inerenti lo sviluppo dei delta. Ritengo inoltre che per raggiungere una totale ed assoluta buona gestione del Delta del Po sia necessario guardare oltre il locale per dare al nostro territorio una valenza nazionale capace di portare il Bassopolesine in una strategia economico-turistica internazionale”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento