“Proseguiamo il lavoro”

Prende il via il 2° concorso fotografico organizzato dal gruppo scout A.g.e.s.c.i. (associazione guide e scout cattolici italiani) Piove di Sacco 2 , in collaborazione con il circolo giovanile Don Bosco, patronato del Duomo di Piove di Sacco. Dal 1 al 20 ottobre 2007, tutti i gioContinuare il percorso amministrativo avviato cinque anni fa, è questo l’obiettivo del sindaco Sergio Vason e della sua squadra, riconfermata alla guida di Due Carrare per il secondo mandato consecutivo. Il primo cittadino promette grande attenzione alle frazioni, assicurando che nei prossimi cinque anni saranno portate a termine le opere già intraprese e quelle programmate. Tra gli interventi, di cui nel corso del 2010 saranno avviati i lavori o l’iter progettuale, gli amministratori locali indicano la sistemazione del centro di Pontemanco, il suggestivo borgo che sorge sulle rive del canale Biancolino.
L’opera prevede la realizzazione, con materiale di pregio, di nuovi marciapiedi lungo il lato destro del canale, la riqualificazione del parco-giardino, la posa di una nuova pavimentazione nel centro e la costruzione di una passerella pedonale sul Biancolino. Il costo dell’operazione, che si avvale di un contributo regionale di 350 mila euro, ammonta a 500 mila euro.
“Abbiamo in cantiere altre opere a breve termine che interesseranno anche le altre frazioni — spiega il sindaco Vason — a Cornegliana, per esempio, realizzeremo la pista ciclabile che collegherà il centro al cimitero e sistemeremo via Da Rio. Un’altra ciclo-pedonale sarà costruita lungo via Olivato, che consentirà di raggiungere il cimitero di Santo Stefano in sicurezza”. Stando al programma di governo della squadra Vason, nei prossimi cinque anni la viabilità carrarese dovrebbe subire delle significative modifiche, volte, nelle intenzioni degli amministratori, a migliorare la mobilità locale.
“È un nostro preciso impegno — prosegue il primo cittadino — sollecitare la Provincia di Padova, affinché provveda a dare esecuzione all’impegno già finanziato, di realizzare la cosiddetta circonvallazione nord che, partendo da Pontemanco, dovrebbe costeggiare il ponte dell’Albera per raccordarsi con via Campolongo.
Si tratta di un’infrastruttura che consentirebbe di liberare il centro di Due Carrare da un intenso flusso di traffico, in particolare pesante. Inoltre, puntiamo a far attuare al più presto l’accordo sottoscritto con Anas e Provincia per la messa in sicurezza di via Vo’ di Placca, in particolare del suo innesto sulla statale 16”. Altro intervento sulla viabilità che l’amministrazione comunale ha intenzione di eseguire è la costruzione della circonvallazione a sud del centro, strada che dovrebbe collegare Ponte di Riva a via Mincana, all’altezza del cavalcavia dell’autostrada. “La realizzazione di quest’opera — conclude Vason — è legata all’attuazione del Piano degli interventi, attualmente in fase di definizione”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento