Premio per piazza Trentin

Fino a poco più di due anni fa era uno spiazzo di ghiaia e terra battuta, perennemente occupato da mezzi pesanti di ogni tipo; dal 28 febbraio 2008 vi sono parcheggi, percorsi pedonali, un’area verde e una piazza attrezzata per lo svolgimento di manifestazioni e ospitare il mercato cittadino. Una metamorfosi straordinaria e fuori dal comune quella della ex piazza “nomadi” ribattezzata piazza “Dario Trentin”.
I lavori di sistemazione riqualificazione dell’area hanno davvero cambiato la fisionomia dello spazio prima inutilizzabile a fini sociali e che si presentava tutt’altro che piacevole.
Un risultato per un‘opera progettata dall’architetto Maria Chiara Fabian di Cavarzere, che non è passato inosservato, neanche agli occhi esperti dei giurati del Premio nazionale “La città per il verde”, che hanno voluto assegnare a Cona, lo scorso 17 giugno, il primo posto nella categoria “Comuni con popolazione inferiore a 5mila abitanti”.
Il Premio, giunto all’undicesima edizione, è un riconoscimento alle amministrazioni pubbliche che hanno investito impegno e risorse a favore del verde pubblico, con l’obiettivo di incrementarne la presenza all’interno del proprio territorio.
“La città per il verde” è un’iniziativa della casa editrice Il Verde editoriale, i suoi partner istituzionali sono PadovaFiere e l’associazione Touring Club Italiano. Il prossimo 10 settembre, presso il Salone internazionale di florovivaismo – Flormart, Piera di Padova si terrà la cerimonia di premiazione.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento