Restyling per Palazzo Tassoni e Torre civica

L’amministrazione comunale ha messo in campo una serie di interventi di restauro che a breve interesseranno due immobili simbolo della città: Palazzo Tassoni e la Torre civica. A dire il vero i lavori sono già iniziati da tempo nella sede municipale: dove l’intervento sta riguardando prevalentemente il recupero di alcuni aspetti architettonici e strutturali originali dell’edificio, scialbati da intervento avvenuto verso al metà degli anni ’50. In quell’occasione, infatti, erano stati tapezzati con controsoffittature in cannucciato gli antichi solai in legno e pure il marmo d’Istria del pavimento e quello ligneo di altri locali era stato coperto con materiale più modesto. Per questa operazione la Regione ha messo a disposizione un finanziamento di cento mila euro con il quale l’Amministrazione intende apportare anche qualche miglioria tecnica al municipio, in modo da rendere più efficiente il rapporto con i cittadini.
L’ingresso da Corso Vittorio Emanuele II verrà munito di una rampa che favorirà l’eccesso delle persone svantaggiate. Sempre nell’atrio verrà, inoltre, collocato un desk per l’accettazione e l’accoglienza che verrà affiancato da bacheche video interattive nelle quale gli adriesi potranno trovare tutte le informazioni che riguardano la vita cittadina.
Partirà invece a settembre, secondo quanto affermato dall’assessore ai Lavori pubblici, Giovanni Lucianò, il restauro alla Torre civica della città. In questo caso si tratterà del consolidamento di alcune strutture come i solai, parapetti e scale interne che permetteranno una visita più sicura dell’edificio da parte dei turisti. Verrà messo mano anche all’impianto elettrico e alle murature interne che andranno nuovamente intonacate.
Parte dei 45 mila euro, preventivati dall’assessore per l’intervento, inoltre verranno spesi per migliorare l’’illuminazione del sottoportico e della torre stessa in modo da sottolinearne la struttura monumentale. Sulla grande facciata prospiciente la piazza, infine, troverà posto anche un nuovo orologio elettronico.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento