Ammessi al Bando 23 progetti

E’ iniziata la raccolta delle donazioni per i bandi di utilità sociale per le organizzazioni non profit del comprensorio clodiense. La commissione bandi della Fondazione della Comunità Clodiense ha selezionato 23 progetti presentati da altrettante organizzazioni non profit di Chioggia, Cona e Cavarzere.
La Fondazione Clodiense erogherà 120mila euro per queste iniziative che devono però trovare riscontro nel territorio, raccogliendo donazioni per pari importo. Le associazioni che non riusciranno a reperire sufficienti donazioni rischiano l’esclusione dal bando, è pertanto fondamentale contribuire entro e non oltre il 31 ottobre, affinché i progetti vengano portati a termine e tutta la collettività ne possa beneficiare.
I progetti del Bando 14 interessano tre settori d’intervento: Istruzione e formazione, iniziative artistiche-culturali d’interesse collettivo e sport dilettantistico.
I progetti ammessi al bando sono la “Decima festa cremisi: 150 anni dalla spedizione dei Mille” dell’associazione nazionale Bersaglieri di Chioggia; “Quarantennale Canossa Basket” dell’ASD Canossa Basket; “Gesia Centro Famiglia” della Koinonia Corte Gesia; “Acquisto Dragon Boat” dell’associazione Kayak Chioggia; “Commedie in dialetto” del gruppo Teatro di Chioggia; “Pubblicazione attività commerciali a Cavarzere 1860/1960” del Comune di Cavarzere; “Educazione Ambientale: Tegnue e Mare Adriatico” dell’associazione Le Tegnue; “Acquisto organo liturgico” della parrocchia Sant’Antonio di Monsole di Cona; “Per non dimenticare Chernobyl: vacanze di risanamento per bimbi della Bielorussia” della fondazione Aiutiamoli a Vivere; “Il rugby educativo” dell’associazione La Meta; “Laboratorio d’impianti elettrici e domotica” dell’istituto Righi; “30° anniversario dalla ricostruzione della banda di Cavarzere: pubblicazione CD” della banda musicale Cittadina di Cavarzere; “Illuminiamo il campo” del Circolo San Pio X; “II Ed. Premio letterario di Chioggia” della Pro Loco di Chioggia-Sottomarina; “Training Autogeno per la Terza Età” dell’associazione Vivere Anteas; “Acquisto pulmino” della parrocchia San Martino; “Gioco a Pallavolo” dell’AICS di Chioggia; “Acquisto imbarcazione per la voga veneta” della Remiera Clodiense; “Expo 2010: mostra del libro per ragazzi” dell’Omnia Liber; “Innovazione al servizio dell’apprendimento” della cooperativa Madonna della Navicella; “25 anni di teatro classico a Chioggia” del liceo Veronese; “Pubblicazione: Le sculture marinare a Chioggia” di Con Chioggia Si; “Leggere e scrivere per crescere” della scuola media Silvio Pellico.
Ulteriori informazioni sui progetti si possono reperire sul sito della Fondazione www.fondazioneclodiense.it, alla sezione bandi, dove sarà possibile anche controllare la situazione delle donazioni attraverso una tabella regolarmente aggiornata, proprio per garantire la trasparenza delle operazioni.
Le donazioni sono deducibili fiscalmente ed è possibile effettuare un bonifico sul conto corrente del comitato onlus della Fondazione, presso la Bcc di Piove di Sacco entro e non oltre il 31 ottobre.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento