Sul palco i grandi in platea anche i piccoli

La nuova Stagione di Prosa partirà il 25 gennaio, quando sul palco del Teatro Sociale salirà Alessandro Gassman nello spettacolo Roman e il suo cucciolo. A ruota, con cadenza quindicinale, andranno in scena: il 2 febbraio “Donne informate sui fatti” di Carlo Fruttero e il 15 dello stesso mese “Il catalogo”, di Jean Claude Memoire con Ennio Fantastichini e Isabella Ferrari. Il mese di marzo, invece, verrà inaugurato da Marcello Bartoli e Dario Cantarelli impegnati ne “Il bugiardo” di Paolo Valerio, mentre il 17 saliranno sul palco cittadino i personaggi dell’Amleto interpretati dagli attori di casa del Teatro del Lemming: Chiara Elisa Rossini, Diana Ferrantini, Fiorella Tommasini, Alessio Papa, Mario Previato, Boris Ventura, Andrea Dellai, Giovanni Refosco, Federica Festa, Katia Raguso. Il 23 marzo, invece, sarà la volta di Familie Flöz in “Hotel paradiso, uno spettacolo di Anna Kistel, Sebastian Kautz, Thomas Rascher, Hajo Schüler, Frederik Rohn e Michael Vogel che ne ha curato la regia. In aprile andrà in scena un classico del teatro “Questa sera si recita a soggetto” di Luigi Pirandello mentre la chiusura della rassegna sarà il 18 dello stesso mese con lo spettacolo “Niente progetti per il futuro” di Francesco Brandi con Giobbe Covatta ed Enzo Iachetti.
“Nonostante le condizioni economiche siano sempre più difficoltose — ha spiegato l’assessore alla Cultura, Riccardo Rizzo – abbiamo cercato di creare una stagione in grado di soddisfare tutti. Un programma vario che mette insieme diverse compagnie, senza trascurare i giovani ma pensando proprio a creare una cultura teatrale che coinvolga i ragazzi.
Con l’Amleto del Teatro del Lemming, abbiamo voluto riconoscere la professionalità di questa importante realtà rodigina”. Il Teatroragazzi, invece, prevede 4 spettacoli in cartellone, come ha spiegato Massimo Munaro responsabile del Teatro del Lemming, con una novità, due appuntamenti uno al mattino, alle 10.00, per le scuole e uno pomeridiano, alle 17.00, per le famiglie: Momo sabato 12 febbraio; Teatro a cannone: miracolo a Venezia ovvero le quattro stagioni il 19 febbraio; Codici ritmici: riciclando sabato 26 febbraio e Tib: il volo di Icaro il 12 marzo; tutti curati dal Teatro del Lemming. Un teatro per tutti, dunque, come è stato messo in evidenza da Gabbris Ferrari, presidente di Minimiteatri, in occasione della presentazione, che non trascura l’aspetto formativo della ressegna che, pur se in forma ridotta, prosegue anche quest’anno con l’obiettivo di avvicinare i cittadini al mondo dello spettacolo.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento