giovedì, 11 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadova NordBeccato dalle telecamere

    Beccato dalle telecamere

    Banner edizioni

    Le telecamere servono, eccome. Grazie alla telesorveglianza, di recente, la Polizia locale è riuscita a individuare un ladro di biciclette.
    Tutto è nato dalla segnalazione di un cittadino di Cadoneghe, che, dopo aver denunciato il furto della propria bicicletta, ha chiesto al Comando della Polizia locale dell’Unione dei Comuni del Medio Brenta di verificare le immagini riprese dalla telecamera di videosorveglianza in funzione nel sottoportico del municipio di Cadoneghe, dove il mezzo era stato parcheggiato.
    Gli agenti della Polizia locale, grazie alle registrazioni dalla telecamera, sono riusciti a individuare il momento e l’azione incriminati: le immagini mostravano, in effetti, un uomo di media età il quale, dopo aver tagliato con un paio di cesoie la catena che assicurava il mezzo alla rastrelliera, si allontanava in sella alla bicicletta.
    Subito sono partite le indagini di polizia giudiziaria che, nel giro di pochi giorni, hanno permesso agli agenti dell’Unione dell’Unione di dare un nome all’uomo: si tratta di un 46enne straniero residente in un condominio di Vigodarzere. Il sospettato aveva forti somiglianze con l’uomo ripreso dalla telecamera ed era peraltro persona già nota alle forze dell’ordine per fatti ricollegabili a furti di biciclette avvenuti a Padova.
    I residenti del condominio hanno subito segnalato ai vigili che molti basculanti dei loro garage (a parte quello del sospettato e pochi altri) erano stati danneggiati con uno squarcio, evidentemente praticato sulla lamiera per poter verificare cosa vi fosse all’interno.
    Con autorizzazione del Procuratore della Repubblica di Padova lo stabile è stato perquisito dagli agenti della Polizia locale, guidati dal comandante Romeo Daniele. Nel garage del sospettato sono state trovate diverse biciclette (di cui un paio elettriche), tutte di marca, in ottimo stato e fornite di numero di serie. Trovato anche uno scooter rubato qualche settimana fa davanti alla Stazione ferroviaria di Padova, il cui proprietario — un cittadino somalo residente a Venezia — è già stato informato del ritrovamento.
    Tutti i veicoli, e altri oggetti ricollegabili all’attività illegale del 46enne sono stati sequestrati dalla Polizia Locale dell’Unione Medio Brenta per essere poste a disposizione dell’autorità giudiziaria cui l’uomo è stato deferito per i reati di furto e ricettazione.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Giorgia Gay
    Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

    Le più lette

    Banner edizioni