Home Padovano Padova Nord “Vigonza è la mia casa”

“Vigonza è la mia casa”

Il Comune di Vigonza e l’Assessorato alla Cultura Pubblica Istruzione e alla Comunicazione, in collaborazione con l’Associazione “Fraternitas Gunzae”, hanno presentato il progetto “Vigonza è la mia casa”. L’iniziativa di questo laborioso programma ha il fine di sviluppare in maniera quanto più ampia e quanto più partecipata la “Cittadinanza Attiva da parte dei vigontini”. E’ emerso infatti da una recente indagine statistica, che solo il 35% della popolazione che risiede in un comune, conosce il territorio circostante. Il progetto presentato è il frutto di un percorso avviato lo scorso autunno che, partendo dall’analisi degli ambiti della vita sociale e pubblica riconducibili al rapporto cittadino — istituzione — cosa pubblica ed osservando i comportamenti quotidiani scarsamente virtuosi o comunque perfettibili, intende promuovere un rapporto responsabile da parte dei cittadini nei confronti del proprio territorio.
L’assessore alla cultura di Vigonza, Stefano Innocente Marangon, è stato uno dei promotori di questo ambizioso progetto. “E’ nostra intenzione — afferma l’assessore Marangon – contribuire ad instillare il principio, o meglio il valore, del rispetto e della tutela delle opere pubbliche del territorio vigontino. Con questa iniziativa cerchiamo di stimolare ciascun cittadino di Vigonza, grande o piccolo che sia, a rendere più vivibile e bello il nostro Comune.”
Il progetto, quindi, è finalizzato a sensibilizzare il cittadino attraverso l’ausilio di strumenti, eventi, iniziative. “Il primo tassello di questo progetto, – conclude Marangon – è costituito anzitutto dalla campagna civica che abbiamo voluto mettere online. Questa è stata realizzata attraverso il caricamento in streaming di un video, chiamato “Vigonza siamo noi”, che è possibile visualizzare nella pagina appositamente dedicata al progetto di cittadinanza più responsabile, all’interno del portale online del Comune.”

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette