Home Veneziano Chioggia Il tour della Giunta nelle frazioni conferma i problemi

Il tour della Giunta nelle frazioni conferma i problemi

L’Amministrazione Comunale, ormai al primo anniversario del suo insediamento, continua il tour nelle frazioni di Cavarzere, per accoglierne le richieste e conoscerne le principali problematiche, ascoltando i cittadini. In ordine di tempo, l’amministrazione ha incontrato i cittadini di Dolfina, San Gaetano e San Pietro.
“A San Pietro l’emergenza più grande è rappresentata dai lavori sulla strada pubblica che non sono ancora terminati — spiega il sindaco, Henri Tommasi — Ci rendiamo conto che è effettivamente un grosso disagio: di certo siamo a conoscenza di questa situazione da molto tempo. Come abbiamo spiegato durante l’incontro, il vero problema è la nostra difficoltà a comunicare con la ditta responsabile dei lavori: dopo moltissimi solleciti a cui la ditta non ha mai risposto, ci troviamo ancora a dover far rispettare quelli che sono i suoi doveri, ovvero portare a termine, entro breve, i lavori per la sistemazione della strada. Dopo l’ultimo sollecito, sembra che la ditta abbia finalmente deciso di sbloccare la situazione: se davvero così non fosse, non ci resterà che riformulare l’appalto, perché la situazione per gli abitanti della frazione è diventata davvero insostenibile.”
Anche a Dolfina gli abitanti reclamano la necessità di una rapida sistemazione della piazzetta della chiesa, ma in questo caso, spiega Tommasi: “La piazzetta non è di proprietà comunale, bensì appartiene in parte a privati, in parte alla curia. In questa circostanza, quindi, per noi non è possibile intervenire”.
Gli abitanti di Grignella e di Villaggio Busonera richiedono invece una manutenzione generale delle loro strade e l’insediamento di qualche punto luce in più, ma non si segnalano particolari problematiche.
In attesa di andare a visitare i paesi di Boscochiaro e Rottanova, il sindaco ha nel frattempo convocato i rappresentanti dei comitati cittadini dei due paesi.
“Ho pensato — commenta Tommasi — che fosse importante raccogliere le testimonianze dei rappresentanti del paese, così da poterci intanto informare presso gli enti di competenza, nonché dai dirigenti e dai tecnici. Purtroppo, Boscochiaro si conferma ancora come la frazione con più problematiche, soprattutto per la pericolosità degli argini del Gorzone. Per questo, abbiamo già contattato il Genio Civile, responsabile degli argini, il quale ci ha informato che è pienamente a conoscenza della situazione, ma che sta aspettando di ricevere i finanziamenti per iniziare i lavori che, burocraticamente, attendono solo un via economico. Un altro problema del paese sono le fognature, per il quale stiamo vedendo con i tecnici come muoverci”.
“A Rottanova, – prosegue il primo cittadino – permane il problema dei trasporti pubblici, per i quali i cittadini reclamano una maggiore assistenza e presenza. Anche la sistemazione del campetto rappresenta un disagio, ma anche in questo caso stiamo verificando come poterci muovere per la sua gestione”.
A fine giugno è previsto l’incontro dell’amministrazione anche con gli abitanti del centro cittadino, per raccogliere anche qui le testimonianze e le osservazioni di tutti i cittadini.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette