Home Padovano La Saccisica mette in... mostra il meglio di sè

La Saccisica mette in… mostra il meglio di sè

Un’importante occasione di impulso per l’artigianato locale, alla riscoperta delle tradizioni, della cultura e dell’arte per il rilancio dell’immagine dell’intera Saccisica. Questo lo spirito che ha animato “Saccisica in mostra”, manifestazione espositiva delle realtà produttive che si è svolta dal 3 al 13 maggio scorso.
Saccisica intesa come area geografica, comunità economica, sociale e politica e quindi un’entità territoriale ben definita, che non può però limitarsi ai confini comunali. Per questo motivo, quest’anno, l’amministrazione non si è accontentata della semplice, si fa per dire, fiera-mercato, ma ha cercato mettere in campo un calendario di iniziative per incentivare le eccellenze locali.
Una Saccisica da scoprire, anche sotto il profilo turistico: in quest’ottica si inseriscono i percorsi di visita dei luoghi storici organizzati dall’associazione “Amici del Gradenigo” e la degustazione dei prodotti tipici locali nel Cason delle Sacche a Codevigo.
Spazio all’arte con la mostra dello scultore Stefano Baschierato in Casa Maritan a Sant’Angelo e la visita guidata alla Torre Carrarese organizzata dall’Associazione “Fai Giovani”.
Proprio perché mostra delle attività produttive non poteva mancare la visita allo zuccherificio di Pontelongo, il mercatino dei portici e l’apertura dei negozi del centro storico nel fine settimana.
Scuola, lavoro e sociale protagonisti di due serate con un incontro organizzato dall’associazione “Magnolia” sul tema della disabilità e un convegno che ha visto a confronto giovani imprenditori e studenti.
“L’intento dei diversi attori che hanno contribuito alla realizzazione di questa edizione — ha spiegato l’assessore alle Attività Produttive di PIove di Sacco Andrea Recaldin – è stato quello di dare vita ad una manifestazione di vero e proprio marketing territoriale. Il 2012, in tal senso, è per noi un punto di partenza. Nei prossimi giorni ci incontreremo già per analizzare il consuntivo 2012 e pianificare l’edizione 2013”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette