Home Rodigino Al via il piano degli interventi

Al via il piano degli interventi

Al via al piano degli interventi riguardante le caditoie e la segnaletica orizzontale. Una manutenzione resa necessaria dal problema degli allagamenti in città. L’inizio dei lavori è stato annunciato dal sindaco Bruno Piva e dall’assessore ai Lavori pubblici Nello Piscopo secondo i quali “sono gli eventi atmosferici degli ultimi anni che ci inducono a riflettere sul fatto che siamo di fronte a dei mutamenti, con un clima sempre più a carattere continentale, per cui dobbiamo essere pronti al verificarsi di una diversa tipologia di precipitazioni”. Di qui la necessità di rendere sempre più efficace la raccolta delle acque. Nel frattempo sono partiti anche i lavori per l’installazione dei varchi elettronici su Corso del Popolo termine del quale seguirà un periodo di prove tecniche.
Sembra, infatti, che nel bilancio approvato a marzo fossero state previste queste voci di spesa e inserite delle risorse per questi servizi e derivanti soprattutto dagli incassi delle sanzioni stradali.
Per la pulizia delle caditoie di tutto il territorio sono a disposizione centomila euro ed altri centomila per rivedere la segnaletica orizzontale e verticale che in alcuni punti appare compromessa. In questa occasione verranno anche sistemati i segnali vecchi e posizionati alcuni nuovi, fornendo maggiori indicazioni per i monumenti storici, a partire dalle aree di parcheggio, creando quasi un percorso guidato per i turisti. Perchè se da un lato è importante avere le caditoie pulite, dall’altro anche una segnaletica efficiente significa più sicurezza. Entrambe esigenze improrogabili di un’amministrazione attenta al decoro della città.
Un’operazione per la quale il sindaco chiede anche la partecipazione dei cittadini, invitandoli a segnalare le situazioni che richiedono un intervento prioritario.
“Non tutte le situazioni sono di uguale emergenza — ha sottolineato il sindaco Bruno Piva – invitiamo pertanto tutti a segnalarci i punti critici per dare più razionalità al lavoro”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette