Home Padovano Estate, torna l’isola pedonale

Estate, torna l’isola pedonale

Come ogni anno con l’arrivo dell’estate torna l’isola pedonale nel centro storico. Spazio dunque a passeggiare a piedi o in bicicletta ma anche allo shopping, concerti e spettacoli che animeranno le vie e le piazze cittadine, luoghi per eccellenza della movida piovese.
Il centro storico resterà chiuso al traffico fino al prossimo 2 settembre, tutte le sere dalle 20.30 alle 2.30, domenica e festivi dalle 15.30 alle 2.30, il mercoledì e il sabato in occasione del mercato settimanale anche dalle 7.30 alle 15.
All’isola pedonale si aggiungono anche le domeniche ecologiche e l’entrata in vigore della Ztl, divisa in quattro “settori”. Nel dettaglio: il settore 1 comprende via Barchette, piazzale Caduti Nassiriya, piazzetta Carlo Rosso e vicolo Mezzaluna. L’accesso a queste strade viene regolato da sistema elettronico. Il settore 2 comprende via Da Molin e via Mazzini che saranno chiuse, negli orari prestabiliti, da barriere mobili o transenne. Il settore 3 comprende piazza Vittorio Emanuele II, piazza Incoronata, via Stamperia, corte Milone, via Valeri, piazza Matteotti, via Ortazzi, via Garibaldi sino all’intersezione con via Castello. Anche qui l’accesso è regolato con barriere mobili o transenne. Infine l’accesso al settore 4 che comprende via Cavour (nel tratto compreso tra cortile San Martino e via Roma), via Gasparini, galleria Primo Levi, via Roma e via Peci, viene regolato con il sistema elettronico installato in via Cavour.
Per garantire divertimento ai nottambuli ma un riposo tranquillo ai residenti, musica all’aperto consentita fino alle ore 23.30, posticipata a mezzanotte il venerdì e il sabato. Durante l’intera durata dell’isola pedonale gli esercizi pubblici avranno l’obbligo di osservare la chiusura dei locali dalle 2 alle 6 di ogni giorno. Per facilitare l’accesso al centro storico l’amministrazione ha messo in circolazione una piccola guida che riporta gli eventi in calendario e indica le aree di sosta disponibili agli utenti.
I parcheggi: Piazza Incoronata 19 posti; piazzetta San Marco 80 posti; piazzale Serenissima 220 posti; cortile San Martino 75 posti; piazzale Bachelet 160 posti; piazza Castello 46 posti; stadio Vallini 120 posti; piazzale Santa Giustina 154 posti; via Ortazzi 17 posti; ex Enel 20 posti; via Valerio 64 posti; via Codogno 21 posti; via Co’ del Panico 28 posti; piazza Monsignor Contran 21 posti; via San Rocco 84 posti; piazzale Giambellino 113 posti; via D’Annunzio 50 posti; via Paolo VI 17 posti; via B. da Piove 86 posti.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette