Home Veneziano Chioggia Estate, una valanga di eventi e spettacoli

Estate, una valanga di eventi e spettacoli

Il progetto di intrattenimenti per l’estate a Chioggia comincia è cominciato a giugno e finisce a ottobre: una valanga di eventi e spettacoli realizzati con “più energia che risorse” – come ha sottolineato l’assessore alla cultura Pier Luca Donin – , mettendo in campo i contributi del Comune, di enti e di associazioni. Teatro, musica, presentazione di libri sbarcheranno in città per integrare l’offerta turistica fatta di spiaggia e sole, con l’offerta culturale. Torneranno alcuni classici estivi, come le notti bianche, le Baruffe in calle, ma anche tante novità.
Già alcune serate di giugno sono state animate dai dibattiti della rassegna Chioggia Incontra, che quest’anno porta come titolo “Appassionati a un bene comune”. Temi come Europa, comunicazione, famiglia, arte, amore e responsabilità vengono sviscerati da personaggi come Vittorio Sgarbi, Stefano Zecchi, l’onorevole Serracchiani, Lella Costa, Ignazio Musu e tanti altri, che sono stati presenti in città per le tavole rotonde.
A luglio si tenterà di “defolclorizzare” la Sagra Pesce con il Summer Jazz Workshop in Italy: circa 100 ragazzi da tutto il mondo suoneranno durante la manifestazione in angoli diversi della città. Tutta Chioggia sarà coinvolta nelle jam session di studenti e allievi. I docenti dei corsi jazz, insegnamento che torna in città dopo una precedente esperienza nel 1996, sono quelli della School for jazz di New York. Il 26 giugno è previsto anche un grande evento in piazza Duomo con la Stanford Jazz Orchestra e Jon Faddis; il 17 luglio ci sarà invece la New School all stars Band in piazza Vigo, con i docenti della scuola estiva. Chioggia si propone dunque come centro di formazione di qualità, sia per il jazz ma anche, come ogni anno, per la musica classica. Mentre il 21 e 22 luglio a Vigo ci saranno i concerti finali degli allievi jazz.
“Quest’anno abbiamo deciso di mantenere alcuni progetti come Inchiostro notte, affiancandolo a un progetto cinema di Lorenzo Minoli, da settembre, non ancora competitivo rispetto alla Biennale veneziana, con vecchi film girati in città, da Comisso a Io sono Lì — ha spiegato l’assessore Donin – Cercheremo anche alcune comparse dei film per invitarli. Verranno poi mantenute le notti bianche dell’Ascom, il festival Laguna d’arte e i fuochi d’artificio. Devo ringraziare le associazioni di categoria come la Confcommercio, che ha scelto di partecipare anche quest’anno alla nostra estate di eventi”.
Sono quattro le notti bianche organizzate da Ascom con il sostegno del Comune e della Camera di Commercio. Riprenderanno alcuni successi degli anni passati, come i Saldi al bacio di Sottomarina il 7 luglio, con la pedonalizzazione di diverse strade, che creano un centro commerciale naturale, e Rosa Shopping ad agosto. Ballando sotto le stelle sarà invece presentata a Chioggia, come pure il Buskers festival, che intercetta un certo numero di artisti che la settimana seguente si esibiranno a Ferrara.
Le serate astronomiche si giocano invece a Sottomarina tutti i martedì e giovedì sera. L’associazione Astronomia Nova condurrà turisti e abitanti in un itinerario lungo i murazzi fino a punta San Felice dalle 21 alle 23. Nel punto più buio della città, a San Felice, ci sarà l’osservazione del cielo. Sono poi previste alcune osservazioni pubbliche il 29 giugno e il 27 luglio in spiaggia ai Bagni Europa. In arrivo anche una novità: Calici di stelle a Sottomarina, cioè una serata enogastronomica il 10 agosto in corrispondenza con la notte di San Lorenzo.
Il teatro avrà la sua più sorprendente serata il 7 luglio in arena con i Sonics, il gruppo di danzatori che si sono esibiti all’inaugurazione delle Olimpiadi di Torino con effetti visionari.
Molti sono gli appuntamenti con il teatro per i più giovani. Nel chiostro del Museo saranno rappresentate favole tradizionali come Alice nel paese delle meraviglie (5 luglio), le avventure di Pulcino (12 e 13 luglio), Aladino (19 e 20 luglio). Una novità sono invece le Favole sul Ponte, raccontate sul Ponte di Vigo dal Piccolo Teatro città di Chioggia nelle serate del 25 giugno, 9, 30 luglio, 13 e 27 agosto. Una piccola parentesi per adulti: il Mangialibri dal 5 al 7 settembre in un salotto creato in piazza Duomo, in collaborazione con il Chioggiottino, per ospitare Mario Giordano, Nada e Roberto Gervaso.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette