Home Rodigino Il Comune si allea con l’Agenzia delle Entrate

Il Comune si allea con l’Agenzia delle Entrate

Lotta serrata all’evasione fiscale da parte dell’amministrazione comunale rodigina. D’ora in poi Palazzo Nodari e l’Agenzia delle Entrate viaggeranno in tandem grazie all’accordo siglato dall’assessore Stefano Bellinazzi, che prevede la partecipazione del Comune nella delicata fase di accertamento fiscale.
Secondo il protocollo antievasione, la collaborazione degli uffici comunali si esplicherà in un’attività di supporto nel segnalare i possibili casi di irregolarità, con relativi documenti alla mano, che consentiranno all’Agenzia delle Entrate di procedere ad ulteriori controlli e, se necessario, ad applicare le dovute ammende. Le segnalazioni consentite al cComune saranno limitate all’ambito commerciale, in particolare per le attività d’impresa senza partiva Iva, per le attività diverse da quelle dichiarate, affissione pubblica abusiva, e i numerosi enti non commerciali con attività lucrativa.
E’ l’effetto della crisi economica, che non allenta la presa e sempre più imprenditori polesani si rifugiano nell’evasione fiscale per restare a galla. I settori imprenditoriali nei quali si sono registrati i picchi di evasione sono molteplici. Un dato su tutti è preoccupante: l’incremento percentuale del fenomeno in Polesine, rispetto allo stesso periodo del 2011, l’evasione è salita del 200%. Sono dati che emergono dai riscontri, nei primi quattro mesi del 2012, della Guardia di Finanza di Rovigo, che prosegue la caccia ai soggetti sconosciuti al fisco e che hanno omesso di presentare le dichiarazioni dei redditi, occultando i propri guadagni.
Il patto con il fisco rappresenta un forte incentivo per le casse comunali piangenti di palazzo Nodari, poiché prevede che tutti i soldi recuperati per merito delle segnalazioni comunali andate a buon fine saranno interamente girati al Comune stesso.
L’assessore Bellinazzi nutre forti speranze nei confronti di questa nuova sinergia che, sebbene non si sostituisca alla Guardia di finanza, ha già dato ottimi risultati in molte città. “A dimostrazione di come la lotta all’evasione sia sempre stato uno dei punti fermi di questa amministrazione”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette