Home Riviera del Brenta Riviera Ovest Il Dolo agguanta la salvezza

Il Dolo agguanta la salvezza

Il Calcio Dolo parteciperà al campionato di Eccellenza anche il prossimo anno. La formazione biancogranata del presidente Moreno Volpe e del direttore sportivo Roberto Tonicello si è guadagnata questo diritto battendo nella doppia sfida dei playout la formazione vicentina del Romano d’Ezzelino. La partita d’andata, giocata in trasferta, era finita con un pareggio per 1-1 (Dalla Gasparina per il Romano, e autorete di Gallina a favore del Dolo) mentre nel ritorno, giocato al “Walter Martire”, il Dolo si è scatenato vincendo per 3-1 con reti di Minto, Favaro su rigore e Tartalo per i padroni di casa e di Antoniol, sempre su rigore, per il Romano. La formazione granata si è confermata specialista dei playout uscendo indenne per il quarto anno consecutivo dagli spareggi per la salvezza. Dopo LiventinaGorghense, Edo Mestre e Rossano a farne le spese è stato il Romano che non ha potuto niente contro lo strapotere della squadra di casa. Si prospetta quindi la sesta partecipazione nel Campionato di Eccellenza che lancia il Dolo nell’elite del calcio provinciale e regionale e la pone come prima squadra della Riviera del Brenta. Adesso si apre la discussione per il futuro societario e tecnico della squadra che ha deciso di confermare per la prossima stagione l’allenatore Sebastiano Romano, esperto tecnico che è subentrato a Francesco Minto nel novembre scorso. Sul fronte dei giocatori si dovrà decidere quali giocatori confermare e chi lasciar partire. I dirigenti vogliono costruire una squadra composta fra un mix di giocatori esperti e di giovani talenti. Di certo questo campionato ha fatto emergere delle belle novità come i giovani (Memmo, Minto, Ballotta e Lorenzetti), i nuovi arrivati Favaro (capocannoniere stagionale con 18 reti), Vianello, Terrassan, Infanti, Caco e Tartalo, e le conferme dei “vecchi” Bellan, Zuanti, Palmieri, Fontolan, Vio e Ronchin.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette