Home Padovano Bassa Padovana Sul podio Riviera Monselice

Sul podio Riviera Monselice

Si è chiusa nel migliore dei modi la stagione degli Amatori Nuoto Casale di Scodosia. La prima settimana di giugno ha infatti ospitato il quarto Trofeo Canova Sport, che ha visto la partecipazione di nove società della regione ed oltre 200 atleti suddivisi nelle categorie P1, esordienti, ragazzi, cadetti e master. Madrina della giornata è stata Giulia Gambin, finalista al concorso di Miss Italia 2011. Il trofeo è stato assegnato quest’anno alla società Riviera Nuoto Dolo-Monselice, che ha totalizzato il maggior numero di punti nella giornata, mentre il primo Trofeo Nalin Ecoservizi (sponsor dell’iniziativa) per il miglior atleta è andato al nuotatore di 8 anni della società Promosport di sottomarina.
Ciliegina sulla torta per gli atleti della piccola compagine di Casale è stata poi la partecipazione al trofeo “In acqua a tutte le età” svoltosi a Montecatini Terme dall’8 al 9 giugno: qui la società casalese ha portato a proprie spese 20 atleti di età compresa dai 7 ai 14 anni e dei Master. I risultati non sono mancati, con medaglie nei master, e le finali raggiunte nella categoria ragazzi con Chiara Bettini.
Commentano dagli Amatori Nuoto: “Ora si va in vacanza per riprendere da settembre con un programma ambizioso: quattro squadre di categoria, la partecipazione ai due gironi zonali di Padova e Verona, la partecipazione ad almeno tre trofei, il quinto Trofeo Canova Sport a giugno che vedrà anche l’assegnazione di una borsa di studio e la conclusione ai campionati italiani. Per una realtà piccola come la nostra — continua il presidente Giuseppe Canova – che dispone di una vasca piccola coperta, sono questi risultati da giganti, ma la cosa che ci da soddisfazione è l’entusiasmo e la passione che i nostri nuotatori dimostrano nel partecipare a queste gare, dimostrando in alcuni casi anche di non essere inferiore ad atleti di società più blasonate. Un ringraziamento va agli allenatori ed istruttori ma soprattutto ai genitori che hanno dato con la loro presenza e costanza nel seguire i ragazzi un apporto importante”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette