Home Veneziano Miranese Sud Danni all’agricoltura dalla grandine

Danni all’agricoltura dalla grandine

Ancora maltempo e ancora danni all’agricoltura in Riviera e nel miranese. E’ successo le scorse settimane e la zona di Santa Maria di Sala è stata particolarmente colpita. Una prima stima parla di 300 mila euro nei 17 comuni. L’area più colpita è stata quella del Miranese e in particolar modo la zona di Santa Maria di Sala ma anche Scorzè, Martellago, Salzano e Noale. “Ci sono stati danni alle colture in un almeno cinquanta aziende della zona — ha spiegato Fabio Livieri, responsabile della Coldiretti del Miranese — per questo motivo abbiamo provveduto con i nostri tecnici a verificare i danni provocati dalla grandine e dal vento. Abbiamo constatato che è stato soprattutto il mais, le viti e vitigni ad aver sofferto di più. Sono caduti, infatti, chicchi di grandine grossi anche tre centimetri di diametro nell’area di Mirano, Salzano e Santa Maria di Sala. Sono stati fatti dei conteggi e solo nel Miranese si stima che i danni abbiano superato i 200 mila euro. Per le colture dell’area di Salzano e Martellago già investite dal maltempo di giugno è stato il colpo del ko”. I danni visto che non ci sono state grosse lesioni alle strutture, non potranno essere risarciti, e non sarà possibile fare richiesta dello stato di calamità naturale.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette