Home Padovano Avis, commercianti e amministrazione: tutti contenti

Avis, commercianti e amministrazione: tutti contenti

Positivo e unanime il giudizio degli enti e delle associazioni che hanno collaborato per l’organizzazione dell’evento. “Abbiamo creduto fin da subito in questa iniziativa che si è rivelata un successo” ha commentato il presidente dell’Avis di Piove di Sacco, Vinicio Righetto. “In questa manifestazione abbiamo visto un’opportunità per lanciare un appello alla donazione. In modo particolare abbiamo cercato di sensibilizzare i giovani, la maggior componente del pubblico presente, perché siano indirizzati verso una scelta di generosità e di solidarietà”. “Nella nostra realtà — ha aggiunto Righetto – le persone che donano sangue sono molte. Anche negli ospedali della provincia di Padova i consumi sono maggiori delle disponibilità e annualmente mancano all’appello 10.000 unità di sangue. Per poter rispondere alle richieste quindi è fondamentale poter contare sempre su nuovi donatori”. Soddisfatto “in modo particolare per la larga partecipazione dei commercianti aderenti a Piove Amica” il vicepresidente dell’associazione, Simone Sporzon. “L’iniziativa ha richiamato migliaia di persone in città e l’apertura serale dei negozi ha fatto da cornice alla manifestazione, riuscendo ad animare non solo piazzale Serenissima, luogo dell’evento, ma anche via Roma e le principali strade del centro storico. Essere riusciti a portare l’attenzione anche verso le altre zone del centro — ha concluso Sporzon — rappresenta un successo oltre che un’occasione di visibilità per l’intera città”. “Credo che la buona riuscita del Festival Show sia emblematico di come il lavoro di squadra e di concerto di ogni attore porti a risultati positivi – ha aggiunto il vicesindaco e assessore al Commercio Andrea Recaldin – un risultato tanto più centrato se si considera che il Comune non ha stanziato risorse economiche per l’evento coordinandone semplicemente la programmazione”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette