Home Rodigino Delta Cambia il profilo del turista

Cambia il profilo del turista

La stagione estiva è oramai alle porte ed è un bilancio con caratteristiche del tutto nuove, e per niente negativo, quello redatto dagli operatori balneari e dagli albergatori di Rosolina Mare. Ne emerge un profilo del turista che non corrisponde più a quello che fino a qualche tempo fa sceglieva la vacanza da una settimana o da quindici giorni al mare. In tempi di crisi, infatti, pur di non rinunciare a qualche giorno di spiaggia, gli italiani preferiscono una vacanza “mordi e fuggi” di due o tre giorni al massimo, che vengono solitamente scelti nei weekend. Si tratta ovviamente di una caratteristica che riguarda i vacanzieri italiani, mentre per quanto concerne gli stranieri, anche quest’estate hanno scelto di ritornare nel lido rosolinese. Stando a quanto dicono sia gli operatori del Cob sia gli albergatori sono in diminuzione i tedeschi di un buon 20% rispetto al 2011, ma durante la stagione sono arrivati a Rosolina Mare anche molti svedesi e danesi. Dall’Europa dell’Est, soprattutto dall’Ungheria e dalla Repubblica Ceca, si è sviluppata una forma di turismo di qualità, che mira a una permanenza nella località balneare agiata, con un occhio attento ai comfort e alla buona cucina. Non negano la loro preoccupazione per l’andamento ad inizio stagione gli operatori del Cob, per l’evoluzione del turismo a rilento soprattutto per quanto concerneva i mesi di giugno e luglio, timore che è poi svanito nel mese di agosto in cui vi è stata un’inversione di tendenza che ha portato sulla costa rosolinese un soddisfacente numero di presenze, complice anche una stagione che ha offerto weekend sempre soleggiati. Il fenomeno del pendolarismo diventa quindi un fattore sul quale gli operatori balneari e gli albergatori hanno concentrato già da questa stagione le loro attenzioni, perché pare essere una tendenza che permarrà a lungo sul litorale e nel settore del turismo in genere. In proposito, si stanno già studiando pacchetti particolari e convenzioni, come già è stato applicato dagli operatori del Cob per gli utenti giornalieri.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette