Home Padovano Conselvano Contributo da 100 mila euro per la sicurezza delle strade

Contributo da 100 mila euro per la sicurezza delle strade

Non saranno poi molti, ma con i tempi di crisi che corrono e le spese sempre più esose i 100 mila euro che il comune di Agna è riuscito a portare a casa dalla Regione, costituiranno una bella boccata d’ossigeno. I soldi serviranno a finanziare la messa in sicurezza dell’incrocio tra le vie Bosco e Stanga e rientrano all’interno di un progetto regionale di sostegno ai lavori pubblici a cui la Regione Veneto pone grande attenzione, per far fronte alla crisi congiunturale che tuttora perdura nell’economia veneta. A tal proposito, infatti, l’assessorato ai lavori pubblici ha adottato un nuovo programma di finanziamento in conto capitale per la realizzazione di opere di interesse locale di competenza delle amministrazioni comunali.
“In particolare, per i comuni di Brugine e Agna— dichiara l’assessore Regionale Veneto, Maurizio Conte –  sono stati assegnati due contributi, rispettivamente, di euro 100 mila per la realizzazione del nuovo centro polifunzionale presso gli impianti sportivi di via Don Bosco a Brugine, a fronte di una spesa ammissibile di 154 mila euro. Per Agna invece sono stati stanziati 100 mila euro per la sistemazione e messa in sicurezza dell’incrocio tra le vie Bosco e Stanga nonché per la realizzazione dei relativi stalli di sosta, a fronte di una spesa ammissibile di 114 mila euro. Crediamo — continua Conte — che questo tipo di interventi, a fronte delle restrizioni derivanti dai parametri del Patto di stabilità, siano un aiuto tangibile che le amministrazioni locali si aspettano e che la Regione deve cercare di erogare”.
Gianluca Piva, assessore di Agna manifesta il suo ottimismo: “Sono soddisfatto nel vedere che la Regione dà aiuto e sostegno ai comuni che attualmente si trovano in difficoltà per colpa dei tagli ai trasferimenti statali, ringrazio l’assessore Conte per essersi interessato anche di questa vicenda legata alla nostro territorio”. Grande soddisfazione anche per Michele Giraldo, assessore a Brugine ed il gruppo consiliarecdi maggioranza del carroccio.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette